Iscriviti

Muore a 16 anni schiacciato dal trattore che guidava: tragedia in Sardegna

Incidente mortale per un giovane di 16 anni della provincia di Sassari, che è stato schiacciato dal suo trattore mentre stava facendo una passeggiata nei campi.

Cronaca
Pubblicato il 6 maggio 2021, alle ore 11:16

Mi piace
1
0
Muore a 16 anni schiacciato dal trattore che guidava: tragedia in Sardegna

Doveva essere una passeggiata come tante altre, quella che aveva deciso di fare Nicola Melas, il 16enne della provincia di Cagliari che aveva preso il suo trattore per fare un giro in aperta campagna. Qualcosa però non è andato per il verso giusto: il ragazzo si è ritrovato a fare una salita molto rapida, che ha fatto ribaltare il mezzo e schiacciato il giovane. 

Gli uomini delle forze dell’ordine sono al lavoro per ricostruire i fatti e capire esattamente cosa ha portato alla morte di Nicola. Il ragazzo era solito andare con il trattore nel podere confinante, per passare qualche ore insieme al vicino. Una distanza breve, appena 150 metri di distanza tra le due abitazioni. 

Nel pomeriggio di ieri sembra che il sedicenne avesse raggiunto un gruppo di braccianti, impegnati nella raccolta di balle di fieno. Il ragazzino si sarebbe quindi allontanato per fare una passeggiata, quindi lungo il tragitto avrebbe trovato l’automezzo fermo in un campo. Senza che nessuno si accorgesse, è salito sul veicolo ed ha messo in moto. 

Il giovane aveva già percorso diversi metri quando avrebbe deciso di tornare a casa. Nel cambiare tragitto quindi si sarebbe imbattuto in una salita impervia. La troppa pendenza ed il terreno dissestato hanno fatto si che il trattore si ribaltasse. Nell’impatto però il giovane è rimasto fatalmente schiacciato. 

I braccianti che erano vicini al luogo dell’incidente hanno dato immediatamente l’allarme e quindi fatto scattare la richiesta di soccorso. Sul posto sono intervenuti gli uomini delle forze dell’ordine così come l’ambulanza. Purtroppo i sanitari hanno potuto fare ben poco, perché il ragazzo è morto sul colpo

Sull’incidente stanno indagando gli uomini delle forze dell’ordine, che stanno cercando di ricostruire i fatti anche grazie al prezioso aiuto delle testimonianze dei presenti. La vicenda ha scosso tutto il paese, tanto che la sindaca della cittadina ha disposto il lutto cittadino. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Una vita spezzata quella del giovane Nicola, che aveva davanti a sé un futuro ancora da scrivere. Non ci si abitua mai a notizie di questo genere, perché fa rabbia sentire dire di giovani morti per incidenti di questa natura: una pendenza eccessiva, un terreno dissestato. Non sappiamo se il ragazzo sapesse guidare quel mezzo, ma è certo che è abbasta usuale che i ragazzi di quell'età che vivono in campagna sappiano guidare bene i trattori. Le indagini ci porteranno a scoprire se è stata una fatalità o ci sono delle responsabilità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!