Iscriviti

Morte Astori, le parole della compagna Francesca Fioretti: "Poteva essere qui"

L'ex gieffina, compagna di Davide Astori e mamma della figlia Vittoria, è stata intercettata dai giornalisti all'uscita del tribunale dopo la lettura della sentenza.

Cronaca
Pubblicato il 3 maggio 2021, alle ore 23:42

Mi piace
0
0
Morte Astori, le parole della compagna Francesca Fioretti: "Poteva essere qui"

In giornata è stata emessa una sentenza di condanna ai danni del medico sportivo Giorgio Galanti. Le indagini, infatti, hanno appurato che il dottore non poteva non essersi reso conto delle aritmie che di certo erano emerse nel corso dei vari esami medici cui veniva regolarmente sottoposto Davide Astori, ma nonostante ciò ha lasciato che il calciatore continuasse a giocare.

A causa di questa condotta incauta e pericolosa, il capitano della Fiorentina ha perso la vita. Galanti è stato condannato a un anno di reclusione e la sentenza è stata commentata da due delle persone più importanti della vita di Davide Astori: suo fratello Marco e soprattutto la compagna Francesca Fioretti, madre di sua figlia Vittoria, rimasta orfana di padre alla tenera età di due anni (oggi ne ha cinque).

Condannato il medico sportivo di Davide Astori

All’uscita dal tribunale, subito dopo la lettura della sentenza, la modella e showgirl ha trovato ad attenderla un piccola folla di giornalisti. La Fioretti, infatti, aveva già ribadito più volte di voler essere presente a ogni udienza del processo perché lo doveva a Davide, affinché giustizia fosse fatta. E alla fine, per fortuna, così è stato. “Come sapete è stata pronunciata una sentenza di condanna”, ha esordito Francesca, dicendosi molto felice e orgogliosa del fatto che finalmente il suo Davide abbia avuto giustizia.

Ovviamente nulla può cancellare il dolore derivante dal sapere che, se non fosse stato per l’incuria di qualcuno, il suo compagno poteva essere ancora lì con loro. Con lei, con sua figlia. “Spero che vivamente possa salvare una vita umana, anche una sola” ha concluso la Fioretti, visibilmente commossa. Gli occhiali scuri che non si è mai tolta, infatti, ben nascondevano gli occhi lucidi, ma niente potevano fare per la voce che tremava.

In questi tre anni, del resto, la trentenne campana è vissuta nel ricordo di Davide, continuando la ricerca della verità, e solo qualche mese fa è stata fotografata con un altro uomo, il calciatore dell’Inter Aleksandar Kolarov. I due si sono frequentati per un certo periodo e forse si frequentano ancora, ma nessuno dei due ha mai rilasciato dichiarazioni pubbliche in merito.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - Non solo la famiglia di Davide Astori, ma anche tutti i tifosi della Fiorentina e i fan dell'indimenticabile capitano hanno tirato un sospiro di sollievo alla notizia che finalmente giustizia è stata fatta. Questo non cambia lo stato dei fatti, purtroppo il campione non c'è più, ma vivrà per sempre nel ricordo di migliaia di persone.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!