Iscriviti

Monza, violenta studentesse minorenni durante uno stage. Arrestato

A Monza, un'imprenditore di 54 anni è stato arrestato con l'accusa di aver violentato alcune studentesse minorenni durante uno stage presso la propria attività commerciale.

Cronaca
Pubblicato il 14 luglio 2017, alle ore 17:39

Mi piace
9
0
Monza, violenta studentesse minorenni durante uno stage. Arrestato
Pubblicità

Il Gip di Monza ha ordinato alla polizia della zona di arrestare un imprenditore di 54 anni con l’accusa di aver violentato sessualmente alcune studentesse che svolgevano uno stage presso la propria attività commerciale.

Il signore è titolare di un’attività commerciale in Brianza e, secondo le indagini fatte dalla Procura di Monza, avrebbe abusato sessualmente di quattro studentesse minorenni: il tutto sarebbe avvenuto durante il periodo nel quale le ragazzine dovevano alternare le ore di scuola con quelle di stage presso la sua attività commerciale.

Il tutto è iniziato quando, a febbraio, una delle ragazze aveva manifestato un senso di malessere e di rifiuto a proseguire il periodo formativo presso il centro estetico dove stava svolgendo l’attività di stage. Da li in poi, i genitori insospettiti della situazione hanno deciso di portare la propria figlia al consultorio, dove la ragazzina ha dichiarato apertamente tutte le violenze subite durante lo stage.

Il consultorio, dopo aver ascoltato le dichiarazioni della giovane, ha segnalato il tutto alla procura e, da quel momento, gli investigatori si sono messi in moto per cercare le altre vittime delle violenze, e capire se la situazione fosse vera oppure o no. Dalle intercettazioni, si è potuto capire come il racconto della giovane fosse vero, e lo stato mentale da sottomesse in cui si trovavano le quattro giovani ragazzine nei confronti dell’uomo.

Il procuratore di Monza ha poi dichiarato che le giovani si sentivano in colpa per non essere state in grado di rifiutarsi a tale situazione e, parlando tra di loro, non erano nemmeno del tutto convinte di denunciare l’uomo: per questo, il procuratore pensa che ci siano altre vittime di questa vicenda.

Il protagonista della vicenda, che poi è stato arrestato, è un uomo di 54 anni originario del Vimercatese e titolare di due centri massaggi, che adesso sono stati sequestrati dall’autorità giudiziaria. Le violenze sono avvenute tutte all’interno delle attività commerciali dell’uomo, tranne in un caso dove una delle ragazzine è stata portata a casa dell’uomo. Le ragazzine erano purtroppo in trappola, visto che l’uomo si occupava non solo della valutazione finale sul lavoro, ma preparava anche la certificazione che serviva loro per essere promosse.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - Tutta questa situazione è davvero disgustosa: come può un uomo di 54 anni abusare di quattro ragazzine minorenni durante uno stage. Queste ragazzine potrebbero benissimo essere sue figlie. Viviamo veramente in un mondo che va al contrario, dove non c'è più rispetto per niente e nessuno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!