Iscriviti

Molestie a una sedicenne: è guerra tra italiani e rom

Disordini a Poggioreale tra italiani e nomadi del campo rom della zona, causati dalle molestie subite da una ragazza di 16 anni.

Cronaca
Pubblicato il 13 marzo 2014, alle ore 11:28

Mi piace
0
0
Molestie a una sedicenne: è guerra tra italiani e rom

Disordini e scontri fisici a Poggioreale (Napoli) tra italiani e nomadi del campo rom della zona, causati dalle molestie subite da una ragazza di 16 anni. I carabinieri hanno dovuto sedare un vero assalto da parte di amici e parenti della ragazza che i due rom avevano infastidito e spaventato, che ha accusato in seguito un forte stato d’ansia.

La ragazza che abita in via Salomone, ha raccontato tutto ai familiari e dopo le 21 è scattata la “spedizione punitiva” da parte di due cugini della ragazza, che decisi a far giustizia si sono diretti al campo rom di via del Riposo.

I due giovani sono venuti subito alle mani con alcuni rom ma essendo in numero inferiore hanno avuto la peggio e sono stati portati in ospedale con lievi ferite; questo episodio ha scatenato la gente del quartiere, in pochi minuti si è formato un gruppo di circa 50 persone che si è diretto al campo rom con intenzioni molto minacciose, qui è scoppiata una rissa generale con sassaiola e assalto alle baracche. E’ stata riportata la calma dagli agenti delle volanti intervenute, dal comando di Poggioreale intorno alle 23.

Il campo nomadi di via del Riposo è stato già oggetto di disordini e proteste da parte dei residenti, causate dal comportamento e dal forte degrado in cui vivono i rom

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!