Iscriviti

Strage famigliare a Sassuolo: 5 morti trovati in un appartamento

La tragedia nel pomeriggio del 17 novembre a Sassuolo, in provincia di Modena. Un uomo ha ucciso moglie e due figli di 2 e 5 anni, la suocera di 64 anni per poi togliersi la vita. Sul posto la Polizia e il Procuratore Capo di Modena.

Cronaca
Pubblicato il 17 novembre 2021, alle ore 20:35

Mi piace
0
0
Strage famigliare a Sassuolo: 5 morti trovati in un appartamento

Cinque morti trovati in un appartamento a Sassuolo, in provincia di Modena. Una scena agghiacciante quella che si è presentata davanti alle forze dell’ordine. Nel pomeriggio del 17 novembre, in un orario compreso tra le 15:00 e le 16:00, un uomo 38enne ha ucciso la moglie, i due figli di 2 e 5 anni, la suocera di 64 anni, e poi si è tolto la vita. Una strage famigliare che ha scioccato la comunità di Sassuolo e l’Italia intera. Sono ancora poche le informazioni che trapelano circa questo pluriomicidio-suicidio.

Le forze dell’ordine, in particolare la Polizia di Stato, è intervenuta in un appartamento situato al civico 28 di via Manin. Una volta entrati in casa gli investigatori hanno appreso quanto fosse accaduto. Dai primi accertamenti pare che l’uomo abbia prima ucciso i famigliari, per poi togliersi la vita. Al momento le generalità delle vittime non sono note. Sul posto la Polizia Scientifica ha svolto tutti i rilievi del caso, che andranno avanti anche nelle prossime ore.

Arrivato anche il Procuratore Capo

Sulla scena del crimine sono arrivati, oltre alla Polizia, anche il Procuratore Capo di Modena e il Questore del capoluogo di provincia emiliano. Non sono note le cause che hanno portato al dramma odierno. La strada è stata chiusa al traffico, questo per evitare che i curiosi si avvicinino molto al luogo del fatto di cronaca.

Le indagini sono affidate alla stessa Polizia di Stato. Con il passare delle ore sicuramente si potranno conoscere ulteriori dettagli su questo ennesimo fatto di sangue che sconvolge il nostro Paese. Non sono noti, per il momento, le modalità in cui sia avvenuta l’azione criminosa e il successivo suicidio.

Modena e la sua provincia tra l’altro, sono ancora sotto shock per quanto avvenuto nella giornata di ieri, quando un 48enne, a Modena, ha ucciso la madre 71enne al culmine forse dell’ennesima lite avvenuta tra i due. Dopo aver compiuto il crimine l’uomo è andato al bar e ha raccontato tutto ad un amico, poi si è costituito alla Polizia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Non ci sono parole per descrivere questa strage famigliare avvenuta a Sassuolo questo pomeriggio. Sono ancora molto frammentarie le notizie che arrivano su questo fatto di cronaca, di cui potremo sapere ulteriori dettagli nelle prossime ore, quando gli investigatori avranno finito i rilievi nell'abitazione. Un dramma che spezza davvero il cuore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!