Iscriviti

Modena, incidente mortale dopo la diretta Facebook: due amici perdono la vita

Dopo aver pubblicato un video su Facebook in cui filmavano la folle velocità raggiunta, due amici perdono il controllo dell'auto. Miracolati nel primo incidente, vengono falciati ed uccisi da un'altra macchina.

Cronaca
Pubblicato il 20 maggio 2019, alle ore 09:01

Mi piace
2
0
Modena, incidente mortale dopo la diretta Facebook: due amici perdono la vita

Una tragedia quella che si è consumata alle 2 della notte scorsa presso l’autostrada A1, dove due amici di 36 e 39 anni hanno perso la vita in un incidente stradale. Una delle due vittima aveva da poco pubblicato un video sul proprio profilo social di Facebook, in cui mostrava la folle velocità con cui stavano correndo a bordo della loro Bmw 320, nonostante la strada fosse bagnata a causa del brutto tempo che sta interessando il nostro territorio in questi giorni.

Le vittime sono due amici che risiedevano a Reggio Emilia. Luigi Visconti aveva 39 anni ed era originario di Napoli, mentre Fausto Dal Moro era un 36enne di origini padovane. Al momento della tragedia si trovavano nell’A1 Milano-Napoli, nel tratto che va da Modena Nord a Modena Sud in direzione Bologna, all’altezza del km 162.

Stando alle informazioni che è stato possibile ottenere dalle immagini del video pubblicato da una delle due vittime, gli amici si stavano dirigendo a Rovigo ad una festa, quando hanno toccato i 220 km/h a bordo della Bmw 320 tre porte. “Questa Bmw è un mostro“, si sente commentare da uno di loro, per poi inquadrare il cruscotto che segna la velocità in diretta. Alla domanda di uno dei due se fosse il caso di fermarsi in autogrill, l’amico risponde che la festa e la droga li stavano aspettando.

Miracolati nel primo incidente, muoiono falciati da un’auto

Stando alle prime ricostruzioni fatte, il ragazzo alla guida avrebbe perso il controllo della macchina, forse a causa della velocità e del suolo bagnato. La Bmw si è così schiantata contro il guard rail, ma i due amici sarebbero riusciti ad uscire dalla vettura rimasta nella corsia di sorpasso dell’autostrada. Miracolosamente in vita dopo il primo incidente, le vittime sono state falciate da un’altra auto che si trovava nella corsia, uccidendoli sul colpo.

Nonostante l’arrivo tempestivo dei soccorsi, i due ragazzi erano già privi di vita ed è stato possibile solo constatarne il decesso. I loro corpi sono stati rinvenuti a parecchi metri di distanza dalla loro vettura.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Davvero un incidente terribile quello avvenuto la notte scorsa. Una delle cose che fa più rabbia è sapere che i due amici erano riusciti a cavarsela nel primo incidente, per poi trovare la morte in un secondo momento. La nostra vicinanza va alle famiglie delle due vittime e a tutti coloro che stanno soffrendo per questa perdita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!