Iscriviti
Bari

Minore scippa un’anziana che cade a terra e sbatte la testa: arrestato

L'episodio si è verificato a Modugno, in provincia di Bari. La vittima aveva 70 anni e ha opposto resistenza all'aggressore, poi è stata scaraventa con forza a terra dal giovane. I carabinieri lo hanno colto in flagranza di reato mentre rovistava nella borsa.

Cronaca
Pubblicato il 18 aprile 2021, alle ore 00:31

Mi piace
0
0
Minore scippa un’anziana che cade a terra e sbatte la testa: arrestato

Le è piombato alle spalle inaspettatamente, poi le ha strappato la borsa facendola cadere a terra. Un minore è finito nei guai a Modugno, in provincia di Bari, dove nelle scorse ore ha tentato di rapinare una 70enne del luogo. I fatti si sono verificati nella centalissima via Imbriani. L’anziana stava tranquillamente camminando quando è stata sorpresa dall’aggressore. Durante la colluttazione la signora ha opposto resistenza al ragazzo, per cui quest’ultimo l’ha fatta cadere a terra: nella circostanza la signora ha battuto la testa

A quel punto il giovane si è dileguato con la borsa della signora, gettando il giubbino che indossava in un bidone della spazzatura, questo nel tentativo di non essere rintracciato. La scena non è passata inosservata ad alcuni passanti, che si sono precipitati a soccorrere la signora, chiamando immediatamente i carabinieri della locale stazione. I testimoni hanno notato il ragazzo che rovistava nella borsa sottratta alla signora e priva di denaro. I militari dell’Arma si sono messi sulle tracce del malfattore, trovandolo poco dopo in una via limitrofa del centro cittadino.

Il ragazzo stava rovistando nella borsa

I carabinieri hanno sorpreso il ragazzo poco lontano dal luogo dello scippo. Le forze dell’ordine hanno prelevato il ragazzo che è stato condotto in caserma, dove è stato sottoposto a interrogatorio. Il giovane ha deciso di collaborare con i militari ammettendo le sue colpe e fornendo anche indicazioni per il rinvenimento del giubbino.

Il minore è stato accompagnato presso l’Istituto Minorile “Fornelli” di Bari. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto, poi il Tribunale per i Minorenni ne ha disposto la liberazione con l’obbligo di permanenza a casa. La sua fuga è durata quindi poco tempo e grazie al tempestivo intervento dei passanti e delle forze dell’ordine è stato trovato.

Tra l’altro lo scorso mese di febbraio il giovane pare si sia reso protagonista di un altro scippo, almeno così si apprende dai media locali. Adesso dovrà rispondere di rapina aggravata e lesioni personali. L’anziana 70enne è stata soccorso dal personale del 118 e portata presso la Clinica Mater Dei, dove è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello avvenuto in provincia di Bari, dove questa anziana signora è stata scippata da questo giovane, che è stato arrestato e poi liberato con l'obbligo di permanenza a casa. Una brutta vicenda che si è risolta, prendendo il responsabile, grazie al tempestivo intervento dei presenti che non sono stati a guardare e hanno chiamato i carabinieri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!