Iscriviti
Milano

Milano, si rifiuta di mostrare il Green Pass all’ingresso di un cinema all’aperto: denunciato

Un 63enne è finito nei guai a Milano dopo essersi rifiutato di mostrare il Pass verde presso il cinema all'aperto l'Arena Milano est di via Pitteri. L'uomo si sarebbe "infilato" a causa di una distrazione del controllore, che poi ha chiamato la Polizia.

Cronaca
Pubblicato il 13 agosto 2021, alle ore 10:04

Mi piace
0
0
Milano, si rifiuta di mostrare il Green Pass all’ingresso di un cinema all’aperto: denunciato

Si è rifiutato di mostrare il suo Green Pass entrando in un cinema all’aperto, precisamente all’Arena Milano est di via Pitteri, per questo un 63enne italiano è finito nei guai nel capoluogo meneghino. Tutto è successo nella serata di mercoledì scorso. Una volta arrivato presso la struttura, il soggetto ha cominciato ad inveire contro il personale, cominciando ad affermare di non voler esibire il suo Green Pass, in quanto si trattava, secondo lui, di una violazione della privacy. Sembrava tutto finito lì, ma non è stato così.

Approfittando di un momento di distrazione del controllore, il 63enne si “infilato” nel cinema all’aperto. Prontamente lo stesso controllore degli ingressi ha chiamato la Polizia di Stato, che sul posto ha portato una volante. Anche davanti agli agenti l’uomo ha continuato il suo “show”, continuand  a non mostrare il Green Pass richiesto dal personale e dagli stessi agenti della Questura. Erano poco prima delle 22:00 quando è scattata la chiamata al 113. 

Multa salatissima

Dopo essere stato identificato, l’uomo è stato allontanato a fatica dalla struttura. Dopo 15 minuti di battibecco il 63enne è stato fatto uscire dal cinema all’aperto. Per lui la serata non è finita decisamente bene: oltre ad una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, nei suoi confronti gli agenti hanno elevato una salatissima sanzione amministrativa, che potrà oscillare da un minimo di 400 fino ad un massimo di 1.000 euro.

Il soggetto, inoltre, anche al controllore del cinema ha riferito di avere con sè il Green Pass, ma di non volerlo mostrare solo per una questione di “privacy”. Il nuovo Dl emanato dal Presidente del Consiglio, Mario Draghi, obbliga infatti gli esercenti di bar, cinema, ristoranti e teatri a verificare il Green Pass dei clienti all’ingresso delle strutture. 

Per bar e ristoranti la regola vale soltanto per i posti a sedere al chiuso. In questi giorni sono serratissimi i controlli da parte delle forze dell’ordine sul rispetto delle nuove regole anti Covid. Nel nostro Paese sono già tantissime le sanzioni inferte ad esercenti e clienti che non hanno ottemperato agli obblighi di legge. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio a dir poco increscioso quello che si è verificato a Milano, dove questo soggetto si è rifiutato di mostrare il Green Pass una volta entrato in un cinema all'aperto. Non si sa se davvero lo abbia avuto con sè oppure se abbia mentito. Queste notizie ci fanno capire di come i furbetti ci sono sempre, e in questo periodo di pandemia bisogna stare davvero attenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!