Iscriviti
Milano

Milano, rapporto intimo nella metropolitana piena di passeggeri

L'episodio si è verificato venerdì verso le 15.00. La scena è stata ripresa da alcuni utenti e le foto sono cominciate a circolare sui social. Imbarazzo tra gli utenti della metropolitana meneghina. La coppia rischia di essere denunciata per atti osceni in luogo pubblico.

Cronaca
Pubblicato il 15 ottobre 2021, alle ore 17:09

Mi piace
0
0
Milano, rapporto intimo nella metropolitana piena di passeggeri

Una notizia che ha davvero dell’incredibile quella che arriva da Milano, dove una coppia è stata immortalata mentre aveva un rapporto intimo in metropolitana. L’episodio, così come riferisce Leggo, si è verificato venerdì alle ore 15:00 alla presenza di numerosi passeggeri. Da quanto si apprende, i due, senza mostrare nessun pudore, si sono scambiate le effusioni. Lui si è messo davanti a lei cominciando ad abbassarsi i pantaloni. Per motivi di deontologia professionale non scenderemo nei particolari. 

A questo punto tra i passeggeri c’è stato un certo imbarazzo, e alcuni si sono anche schifati da quello che stava succendo. Qualcuno però ha fatto delle foto che sono poi cominciate a circolare sui social, anche sulla pagina Facebook Milanobelladadio. La denuncia dei cittadini ha fatto ben presto il giro del capoluogo meneghino, e alcuni utenti si sono chiesti come mai nessuno abbia fatto nulla per poter fermare i due. “Si. È quello che sembra. Due ubriachi sulla M1” – così ha titolato il post la pagina Milanobelladadio.

Coppia focosa rischia grosso

Adesso i due devono sperare che le forze dell’ordine non comincino le indagini sul loro conto, questo in modo da identificarli e punirli secondo la legge. Avere un rapporto intimo in pubblico costituisce infatti reato penale e ci sono sanzioni amministrative salatissime per chi compie tali atti, che possono andare da un minimo di 5.000 euro ad un massimo di 30.000 euro

“Pensare che siamo ai tempi del distanziamento sociale” – così ha commentato ironicamente un utente. Effettivamente i due non hanno neanche rispettato le regole anti Covid, che impongono il distanziamento sociale nei mezzi pubblici e l’utlizzo di strumenti di protezione individuale come le mascherine.

Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, non è escluso che possano conoscersi ulteriori dettagli su questo episodio avvenuto a Milano. Se da un lato la vicenda può far sorridere, il comportamento di questi due giovani, oltre a costituire reato, ha messo a repentaglio anche la salute degli altri passeggeri visto che nel vagone c’erano altri viaggiatori. Sappiamo bene infatti come l’insidia del Covid-19 insista ancora tra la popolazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un comportamento assolutamente irrispettoso quello di questi giovani, che noncuranti di essere in un luogo pubblico hanno dato sfogo alla loro passione. Il loro gesto adesso potrebbe costare molto caro: i due stanno rischiando una denuncia per atti osceni in luogo pubblico, un reato penale che prevede sanzioni pesantissime per i trasgressori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!