Iscriviti
Milano

Milano: nel quartiere CityLife aprirà il centro commerciale del futuro

Il prossimo 30 novembre 2017 aprirà a Milano il più grande Shopping District realizzato in un’area urbana italiana. Con oltre 32 mila metri quadrati ospiterà più di 100 marchi nazionali ed internazionali.

Cronaca
Pubblicato il 20 maggio 2017, alle ore 02:05

Mi piace
18
0
Milano: nel quartiere CityLife aprirà il centro commerciale del futuro
Pubblicità

Mancano ormai pochi mesi all’apertura del nuovo Shopping District di Milano. Il nuovo centro commerciale, il più grande mai realizzato in un’area urbana italiana, aprirà i battenti il prossimo 30 novembre a CityLife, il nuovo quartiere sorto sulle ceneri della vecchia Fiera.

Il mall potrà contare su una superficie totale pari a 32mila metri quadrati in cui saranno presenti un centinaio di brand sia nazionali che esteri. L’intera area progettata dallo studio Hadid si svilupperà su tre piani in cui ci si potrà sbizzarrire tra shopping, ristorazione, intrattenimento, servizi alla persona e lifestyle. L’obiettivo è infatti quello di garantire un’offerta fuori dagli standard dei comuni centri commerciali.

Quella che stiamo vivendo in questi anni è una vera e propria corsa alla realizzazione del mall più imponente ed innovativo. Basti pensare che l’anno scorso ad aprile è stato aperto ad Arese il più grande centro commerciale d’Europa. E dopo “Il Centro” nato all’interno dell’area dell’ex stabilimento dell’Alfa Romeo, a Locate Triulzi si è inaugurato l’outlet da record denominato “Scalo Milano City Style”.

Anche nel caso di CityLife l’obiettivo non può che essere quello di attrarre il maggior numero di visitatori. L’effetto fidelizzazione sarebbe il passo successivo. Secondo le stime, i clienti potenziali sarebbero circa 7mila, ai quali si potranno aggiungere anche gli abitanti della zona residenziale. Ma il bacino di utenza potrebbe arrivare a contare fino a 700mila persone, in altre parole poco più di mezza Milano.

Grazie a questo centro commerciale si stima di poter garantire tra gli 800 e i 1.000 nuovi posti di lavoro. Inoltre il complesso diventerà il cuore del nuovo quartiere di CityLife che tra pochi mesi si riempirà grazie ai dipendenti della Torre Allianz. Successivamente sarà il turno di altri grandi progetti come il Grattacielo Generali e la Torre Libeskind.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Non c'è che dire, in Italia i centri commerciali riscuotono sempre più successo. Con quelle sembianze da micro-città sono in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi tipo di cliente. Ma mentre fioriscono queste realtà, per forza di cose scompaiono i negozi sotto casa, simboli storici della piccola distribuzione italiana.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!