Iscriviti
Milano

Milano, guerriglia urbana nella notte dopo una rapina: 3 feriti, tra cui un carabiniere

Notte di follia a Milano, dove poco prima dell'1:00 una coppia tedesca ha fermato una pattuglia dell'Arma affermando di essere stata derubata da un individuo con a seguito un pitbull, aizzato contro di loro. I militari hanno fermato il sospettato.

Cronaca
Pubblicato il 28 maggio 2021, alle ore 11:23

Mi piace
2
0
Milano, guerriglia urbana nella notte dopo una rapina: 3 feriti, tra cui un carabiniere

Scene di vera e propria guerriglia urbana si sono verificate questa notte a Milano, precisamente nella zona denominata Colonne di San Lorenzo, cuore della movida meneghina. Tutto è cominciato intorno all’1:00, quando una coppia tedesca ha fermato urgentemente una pattuglia dell’Arma affermando di essere stata derubata delle collanine da due individui, uno dei quali gli avrebbe aizzato anche contro un cane di razza pitbull. Nonostante i due aggressori non dovessero trovarsi in strada in quell’orario, questo per via del coprifuoco notturno imposto per ragioni sanitarie, i carabinieri si sono recati immediatamente sul posto segnalato dalla coppia.

I militari hanno raggiunto la piazza, identificando poco dopo due soggetti che sarebbero stati i responsabili dell’aggressione e della rapina ai danni della coppia. Uno dei due, vedendosi ormai braccato, ha fatto in modo che il cane si lanciasse su uno dei carabinieri. L’agente è stato ferito dai morsi dell’animale sia al braccio e che alle gambe. A quel punto il militare avrebbe fatto fuoco con la pistola d’ordinanza , mentre il collega utilizzava lo spray al peperoncino per fermare l’aggressore, riconosciuto poi in un 22enne marocchino.

Colpita anche una donna

Dalle schegge del proiettile sarebbe stata colpita anche una donna, la quale avrebbe riportato due ferite alle gambe. Le sue condizioni, comunque, non sono gravi. Anche il cane è stato colpito dai colpi dell’arma da fuoco esplosi dal carabiniere per difendersi dalla violenta aggressione: i militari hanno rintracciato l’animale in una clinica veterinaria milanese.

Anche lui se la caverà. Ma non è finita assolutamente qui, in quanto dopo l’intervento dei militari e gli spari molti giovani hanno reagito lanciando bottiglie di vetro contro le auto dei carabinieri. Nel frattempo, visto quanto stava succedendo, sono giunti dei rinforzi. Il 22enne, secondo quanto si apprende, sarebbe stato arrestato dai carabinieri con le accuse di rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Nelle prossime ore si potranno conoscere sicuramente ulteriori dettagli su quanto avvenuto a Milano. Le persone rimaste ferite se la caveranno con qualche giorno di prognosi. Anche un 23enne, che sarebbe proprio il ragazzo aggredito, è finito al Pronto Soccorso per vie dei morsi del cane di grossa taglia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero gravissimo quello avvenuto a Milano la scorsa notte, dove vi è stata questa aggressione nei confronti dei carabinieri. Tra l'altro, cosa ancora più grave, tutto è accaduto durante l'orario del coprifuoco notturno anti pandemia, quando la gente dovrebbe essere a casa e non per strada. Assurdo veramente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!