Iscriviti
Milano

Milano, bimba di 11 mesi muore mentre mangia uno yogurt: disposta l’autopsia

Ieri una bimba di 11cmesi è morta dopo essersi sentita male nell'abitazione di famiglia, in provincia di Milano. La piccola stava mangiando uno yogurt con la madre. La procura di Monza ha disposto l'autopsia sulla salma.

Cronaca
Pubblicato il 1 settembre 2021, alle ore 15:13

Mi piace
0
0
Milano, bimba di 11 mesi muore mentre mangia uno yogurt: disposta l’autopsia

Tragedia ieri a Cusano Milanino, in provincia di Milano, dove una bimba di 11 mesi, di origini egiziane, è arrivata in ospedale già priva di vita, dopo essersi sentita male in casa, mentre la madre le stava dando da mangiare. 

Proprio tra le mura domestiche, attorno alle 12 di ieri, martedì 31agosto, la piccola, stando alle prime ricostruzioni, stava mangiando uno yogurt con la madre quando all’improvviso, si è sentita male, finendo in arresto cardiocircolatorio.

L’accaduto 

Sarà l’autopsia, disposta dalla Procura di Monza, a disporre le esatte cause del decesso della bambina. Al momento non è ancora chiaro se la piccola sia rimasta soffocata dal cibo o se abbia subito violenze, anche se questa circostanza, al momento, è esclusa dagli esami condotti finora. Dopo il malore, la piccola era stata soccorsa prima da un’ambulanza.

In seguito, è stata trasportata in elicottero all’ospedale Papa Giovanni XXIII, dove i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.E’ quanto conferma il Procuratore della Repubblica Claudio Gittardi. Ora l’inchiesta della Procura dovrà chiarire diversi punti, tra cui le cure somministrate alla vittima nei giorni immediatamente precedenti la sua morte. 

Una testata locale riporta che la bimba era stata portata al pronto soccorso dell’ospedale di Sesto San Giovanni e che, per due volte, i medici l’avrebbero visitato, per poi rimandarla a casa, con prescrizione di una terapia, senza l’effettuazione di esami volti a chiarire cosa le fosse successo. Secondo quanto riferito dalla madre, era febbricitante e in uno stato di leggera letargia.

La documentazione ospedaliera, come quella ritrovata presso lo studio del pediatra, è stata acquisita dagli investigatori per ricostruire l’accaduto ed accertare eventuali responsabilità. Al momento non viene esclusa nessuna ipotesi. Ancora resta da capire se eventuali malesseri pregressi abbiano influito sul decesso. Sarà compito degli inquirenti ricostruire l’esatta dinamica e soprattutto la causa della morte. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Notizie del genere riempiono il cuore di dolore, tristezza. Una piccola è salita in cielo improvvisamente e la sua morte è, al momento, avvolta da tanti punti interrogativi. Speriamo che dall'effettuazione dell'esame autoptico sul suo corpicino si riesca a sapere la causa del decesso. Sono vicina ai genitori per la perdita della loro adorata figlia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!