Iscriviti
Milano

Milano, bambina di 3 anni cade dal quinto piano, salvata dalla sorella maggiore

Una bambina di 3 anni è precipitata dal quinto piano di una palazzina a Milano, ma miracolosamente è salva, grazie alla sorella maggiore che è riuscita a salvarla.

Cronaca
Pubblicato il 10 febbraio 2019, alle ore 08:14

Mi piace
7
0
Milano, bambina di 3 anni cade dal quinto piano, salvata dalla sorella maggiore

Nel pomeriggio di ieri, verso le 15:40, nella periferia nord di Milano, una bambina peruviana di 3 anni è precipitata dal quinto piano di una palazzina. La piccola ne è uscita indenne grazie alla prontezza della sorella e alla presenza di un cespuglio che ha attutito il colpo.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la bambina si trovava a casa di alcuni parenti, ai quali i genitori l’avevano affidata mentre loro si trovavano al lavoro. La piccola stava giocando con la chiave del bagno, finché non vi è rimasta chiusa dentro. Non sapendo più riaprire la porta, la sorella maggiore le ha detto di aspettare che lei scendesse nel cortile per lanciarle la chiave. Quando la bambina si è affacciata per lanciare la chiave, si è sporta troppo ed è precipitata dalla finestra. 

I soccorsi

Gli operatori del 118, giunti sul posto, si sono subito resi conto che la bambina non presentava alcun tipo di ferita, ma è stata comunque ricoverata nell’ospedale Niguarda per i dovuti controlli.

I genitori, che nel frattempo sono stati avvertiti, si sono recati subito all’ospedale, dove hanno ricevuto subito la conferma che la bambina non aveva subito danni né alla testa né agli arti. Anche in seguito ad ulteriori accertamenti, è stata riconfermata la buona condizione di salute della bambina.

Gli inquirenti non hanno avuto bisogno di effettuare ulteriori indagini, in quanto la dinamica dei fatti è risultata abbastanza chiara sin da subito. Inoltre, a conferma di quanto è accaduto, c’è anche la testimonianza di una residente nello stesso palazzo. La donna, nonostante la velocità con cui si è svolta la vicenda, ha confermato che al momento della caduta, la sorella maggiore si trovava proprio sotto la finestra, quindi la bambina le è praticamente caduta addosso. Infine, è stato precisato che la bambina è spesso affidata alla zia e non vi sono mai stati problemi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Elisabetta Monda

Elisabetta Monda - I bambini sono tanto belli, quanto imprevedibili; basta un attimo di distrazione che combinano dei grossi pasticci. La bambina è stata molto fortunata; oltre a un grande spavento e un bel volo è riuscita ad uscirne senza grandi conseguenze. Coraggiosa anche la sorella che ha avuto la fermezza di rimanere sotto la finestra, anche mentre la sorella stava precipitando ed è riuscita a prenderla.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!