Iscriviti
Milano

Milano: arrivano i cinghiali nel Naviglio

Si apprende, dalle testate giornalistiche, che in queste ore un branco di cinghiali ha raggiunto Milano. Potenzialmente pericolosi, i Vigili del Fuoco sono intervenuti nel tentativo di bloccare il branco.

Cronaca
Pubblicato il 8 ottobre 2020, alle ore 14:55

Mi piace
9
0
Milano: arrivano i cinghiali nel Naviglio

Una notizia che di certo non si legge tutti i giorni, soprattutto se l’accaduto si svolge a Milano. Si apprende infatti che da poche ore un branco di cinghiali ha raggiunto un Naviglio di Milano. Gli animali in questione si muovono in un gruppo di sei, ed hanno in poco tempo raggiunto il cuore della città, percorrendo la corrente del canale, ritrovandosi in Darsena. 

Vista la pericolosità potenziale degli animali, soprattutto se si muovono in branco, i Vigili del Fuoco si sono già movimentati, tentando ogni mezzo ai fini di contenere la pericolosità di questi “ospiti” inattesi. Al momento, stando a quanto riportato dall'”Ansa“, i cinghiali catturati sono soltanto 2, localizzati grazie all’intervento del nucleo ittico-venatorio, ma ne restano altri 4 in giro.

Uno dei due cinghiali catturati, a seguito del dardo narcotico somministrato, è divenuto poi abbastanza aggressivo, tanto che le autorità competenti incaricate alla cattura degli esemplari, si sono ritrovati costretti ad abbattere l’animale. L’altro cinghiale catturato invece è stato narcotizzato senza conseguenza alcuna.

Al momento sembra che sia stato individuato anche un terzo cinghiale, anch’esso sottoposto alla narcosi, per poi essere in seguito liberato in un posto sicuro. La segnalazione del branco di animali è avvenuta già dalla mezzanotte, in quel di Gaggiano, ma in poche ore i cinghiali sono riusciti a percorrere una buona quantità di chilometri, tanto da comparire in Darsena stamane, generando sorpresa nei passanti.

Secondo quanto appreso, si tratta di cinghiali di almeno un quintale di peso, altamente pericolosi (non a caso le autorità sono state costrette ad abbatterne uno), in grado di provocare anche problemi alla viabilità della zona. Intanto i cittadini e le associazioni varie sulla difesa degli animali hanno manifestato la loro indignazione e disappunto per aver abbattuto l’esemplare manifestatosi aggressivo a seguito del narcotico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Di certo non si sente tutti i giorni che un branco di cinghiali ha invaso Milano. Sono notizie che possono essere molto frequenti nelle zone limitrofe della città, di certo non nel cuore della metropoli. Per fortuna i Vigili del Fuoco sono intervenuti in tempo, evitando quindi la dispersione eccessiva degli animali.

Lascia un tuo commento
Commenti
Simona Bernini
Simona Bernini

08 ottobre 2020 - 15:04:14

Dai topi a Roma ai cinghiali a Milano... Le grandi città invase.

0
Rispondi