Iscriviti
Milano

Milano: apre il primo negozio di piante di cannabis

Si chiama Hemp Embassy il negozio in questione, situato in viale Tibaldi, e che dal 15 giugno venderà le pianticelle di cannabis con la sostanza attiva depotenziata.

Cronaca
Pubblicato il 14 giugno 2017, alle ore 15:53

Mi piace
13
0
Milano: apre il primo negozio di piante di cannabis
Pubblicità

Milano. Dal 15 giugno saranno legalmente in vendita cinquanta variazioni genetiche di piante di cannabis, tra le tre e le otto settimane di vita, nel negozio Hemp Embassy di viale Tibaldi, a Milano, nel quartiere che in passato era chiamato “la clinica”, e a due passi dalla sede del negozio che per primo ha introdotto in Italia le smart drugs
Hemp Embassy è uno dei primi store d’Italia dedicato alla vendita di talee di cannabis e, per rispettare i limiti imposti dalla normativa che regolamenta la presenza di THC – la sostanza psicotropa prodotta durante la fioritura -, il negozio venderà piantine mantenute nella fase vegetativa.

Esponendo le piante ad una luce apposita per oltre 18 ore, infatti, verrà impedita la fase della fioritura, bloccando di conseguenza la produzione di THC.
In fase di acquisto ai clienti verrà proposto anche il sistema di appositi led, per mantenere le piante in vita, e in quello stato, fino a tre anni. Ai clienti verrà anche spiegato in dettaglio in che modo mantenere la marijuana “neutra”, e come poter usufruire al meglio i benefici di questa pianta.

I titolari rassicurano che anche all’interno dello store saranno esposti cartelli che invitano a conservare le piante interrompendo il loro ciclo naturale di fioritura, in rispetto della vigente normativa.

L’interno negozio è stato curato da Michael Lefeber di Hexa Structures, creato partendo da materiali di recupero, seguendo una struttura esagonale, che ricorda quella delle molecole di thc e cbd contenute nella marijuana. Greenery srl, società promotrice del progetto commerciale, si appresta ad avviare una rete franchising su tutto il territorio italiano.

Avviata da quattro imprenditori italiani provenienti da diversi settori, marketing, moda e comunicazione, la Greenery acquista le piante e le illuminazioni led apposite da tutta Europa, in particolare dall’Olanda.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Non vedo come l'apertura di questo negozio possa diventare qualcosa di negativo se è a norma e segue tutte le nostre leggi. Il primo negozio che vende legalmente le piante di cannabis aprirà il 15 giugno, e se possono aiutare in qualche modo persone che soffrono senza provocare ulteriori danni che i farmaci fanno, perchè no?

Lascia un tuo commento
Commenti
Gloria La Barbera
Gloria La Barbera

14 giugno 2017 - 21:54:27

Saranno contenti molti milanesi :)

0
Rispondi