Iscriviti
Milano

Milano: addio alla giornalista Alessandra Appiano, morta a 59 anni per un gesto volontario

La scrittrice, conduttrice televisiva, e giornalista Alessandra Appiano è morta oggi 3 giugno 2018 a Milano all'età di 59 anni. La causa della morte, stando alle indagini, sarebbe "un gesto volontario".

Cronaca
Pubblicato il 3 giugno 2018, alle ore 18:29

Mi piace
5
0

È morta a Milano a soli 59 anni la scrittrice e giornalista Alessandra Appiano: una donna sempre dalla parte delle donne non solo grazie attraverso i suoi libri, ma anche nella vita privata. Una persona sempre presente per tutti e spesso ospite di programma importanti tra i quali Storie Italiane con Eleonora Daniele, Mattino 5 e La vita in diretta.

Nel 2003 aveva addirittura vinto il premio Bancarella con il suo primo romanzo intitolato ‘Amiche di salvataggio’, per poi dedicarsi alla scrittura di altri libri quali ‘Domani ti perdono’, ‘Scegli me’, ‘Le vie delle signore sono infinite’, ‘Le belle e le bestie’, diventati molto famosi in Francia, Germania, Portogallo, Russia, Polonia, Lituania e Spagna. 

Nel frattempo, la scrittrice non ha mai interrotto la sua attività di autrice televisiva a Passaparola, condotto da Gerry Scotti, e la sua collaborazione con alcune riviste femminili quali Nuovo e Donna Moderna. Molto importante anche la sua partecipazione come ambasciatrice di Oxfam, l’organizzazione non governativa che lotta contro la fame nel mondo, della quale si è sempre occupata come volontaria, scrivendo sul blog de Ilfattoquotidiano.it.

Secondo gli inquirenti Alessandra sarebbe morta a causa di un gesto volontario, una decisione che ha lasciato sgomenti tutti ed in particolar modo chi la conosceva bene. Ultimamente, alcuni suoi post sul profilo Facebook, avevano fatto capire la sua stanchezza, ma soprattutto la sua necessità di prendersi cura di sé con un particolare riguardo a “tutti gli esseri umani che si sentono fragili in questo periodo”.

A maggio 2017 era uscito il suo ultimo libro “Ti meriti un amore e, proprio per questa sua attività letteraria, ma soprattutto nel sociale, era stata insignita nel 2013 dell’Ambrogino d’oro, la massima onorificenza del Comune di Milano. Molti i personaggi della televisione che, appresa la notizia, hanno voluto ricordarla e, in particolare, Eleonora Daniele, conduttrice di Storie Italiane, che ha scritto sul suo profilo social: “Grande dolore per la improvvisa scomparsa dell’amica Alessandra Appiano. Anima bella e profonda come poche ne ho conosciute”.

Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Purtroppo, spesso la fragilità di una persona porta a commettere gesti estremi. Mi dispiace moltissimo per la bravissima giornalista Alessandra Appiano, molto stimata come autrice televisiva ma, soprattutto, come donna e amica speciale. Sicuramente, i suoi libri resteranno nella memoria di tutti ma, soprattutto, il suo sorriso, che spesso nascondeva dolore, rimarrà nei cuori di chi ha avuto il privilegio e l'onore di conoscerla.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!