Iscriviti

Meteo, preparatevi al peggio: caldo torrido in arrivo. Le zone colpite

Continuerà a fare molto caldo in Italia, le temperature saranno sui valori massimi ancora per diverso tempo. Ci saranno zone che saranno più colpite di altre.

Cronaca
Pubblicato il 24 giugno 2022, alle ore 14:07

Mi piace
0
0
Meteo, preparatevi al peggio: caldo torrido in arrivo. Le zone colpite

Ascolta questo articolo

L’Italia in questi giorni è stretta nella morsa del caldo. Un caldo a dir poco anomalo, cominciato già nel mese di maggio, ma che sta facendo sentire i suoi effetti già dall’inizio di giugno su molte aree del Paese. L’anticiclone Caronte sta regalando tempo splendente su gran parte del Paese con temperature che stanno abbondamente superando i 30 gradi su diverse aree del Paese, indistamente da Nord a Sud. Il caldo ovviamente sta facendo sentire anche i suoi effetti negativi, come ad esempio la siccità.

Proprio per questo il Governo sta per mettere in atto una serie di misure atte a contrastare questa nuova emergenza che si è venuta a creare. E secondo le ultime previsione del centro meteorologico europeo nelle prossime settimane c’è da aspettarsi un ulteriore incremento delle temperature su tutto lo Stivale. E il termometro comincerà già a salire dalla prossima settimana.

Nuova ondata di caldo

Le previsioni meteo sviluppate dagli esperti parlano di una nuova ondata di caldo ancora più forte in arrivo sul nostro Paese. Già da domenica 27 giugno un nuovo vortice di aria bollente comincerà a soffiare sull’Italia facendo nuovamente schizzare i termometri, che questa volta potranno toccare valori anche vicini ai 40-43 gradi in alcune zone del Sud. 

Basti pensare che città come Roma vivranno diversi giorni temperature intorno ai 39 gradi. Al caldo si aggiungerà anche la sensazione opprimente creata dall’afa. Gli esperti avvisano che si sta venendo a creare un evento meteo come “blocco a Omega” che tiene lontano qualsiasi tipo di perturbazione in avvicinamento. 

Al Nord l’anticiclone si farà sempre sentire la prossima settimana, ma potrebbe essere sferzato da correnti più fresche che potrebbero generare temporali e nubifragi anche piuttosto forti. Il quadro meteo in questione è ancora tutto da confermare, ma pare che ormai il mese di giugno 2022 sia entrato tra i più caldi della storia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fede Sanapo

Fede Sanapo - Il caldo continuerà ancora a sferzare il nostro Paese per moltissimi giorni, gli esperti ritengono che questa ondata di calore possa continuare anche per altri 15 giorni. Insomma ci apprestiamo a vivere una fase davvero rovente dal punto di vista climatico, e se da un lato le belle giornate spingono tutti al mare, dall'altro cresce il problema per quanto riguarda la siccità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!