Iscriviti
Venezia

Mestre, rissa tra mamme all’uscita dell’asilo: 31enne finisce in ospedale

Due giovani madri sono venute alle mani all'uscita dell'asilo per motivi riguardanti le due giovani figlie. Una delle due è finita in ospedale a seguito delle percosse subite.

Cronaca
Pubblicato il 31 ottobre 2019, alle ore 15:19

Mi piace
9
0
Mestre, rissa tra mamme all’uscita dell’asilo: 31enne finisce in ospedale

Ci troviamo a Mestre, in zona Bissuola davanti all’Asilo di via Sforza. Tutto è incominciato con un banale litigio sulla chat whatsapp dei genitori della scuola. Nessuno si sarebbe immaginato che quella banale discussione in cui si sono scaldati un po’ i toni sarebbe sfociata in una vera e propria rissa da bar tra due giovani madri.

Infatti, sembrerebbe che le due donne abbiano iniziato ad avere diverbi per colpa di un dissapore tra le due bambine, in quanto una delle due avrebbe riferito alla madre di essere stata percossa dall’altra. Le due piccole frequentano entrambe l’asilo di via Sforza in zona Bissuola.

A quel punto, la mamma della ragazzina percossa avrebbe voluto chiedere spiegazioni riguardo il comportamento arrogante della giovane ragazza, non ottenendo però quello che si aspettava, ovvero delle scuse e un rimprovero alla giovane ‘bulletta‘.

Ha ottenuto però l’ira dell’altra giovane donna in quanto, da come possiamo facilmente intuire, sembra che questo rimprovero nei confronti della figlia non sia stato ben accolto, dunque si è passati da insulti e calunnie a vere e proprie minacce sulla chat delle mamme della scuola, per poi finire alle mani davanti gli occhi attoniti degli altri genitori.

Mentre le due donne aspettavano le proprie bambine all’uscita dell’asilo di Mestre, quelle offese in chat si sono materializzate in strattoni, calci e pugni. Le due sono venute alle mani per futili motivi legati al comportamento delle figlie; ad avere la meglio è stata la giovane madre cubana di 30 anni che ha causato un ricovero in ospedale senza conseguenze serie (giudicato guaribile in qualche giorno) alla 31enne mestrina.

Solo l’intervento immediato delle forze dell’ordine, allertate dagli altri genitori increduli, è riuscito a placare le due giovani madri. La giovane cubana si sarebbe data alla fuga alla vista della pattuglia sopraggiunta sul posto, mentre gli uomini dell’arma avrebbero sentito la versione della 31enne mestrina.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giacomo Ligi

Giacomo Ligi - Credo che oggi giorno i genitori debbano capire che l'esempio e l'educazione che impartiranno ai propri figli sarà preso da esempio nel processo di crescita personale degli stessi. Com'è possibile che due giovani madri - che dovrebbero essere da esempio per le giovani figlie - arrivino a menarsi all'uscita di scuola?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!