Iscriviti

Messina, donna trovata morta al Villaggio Cep: aperta un’inchiesta

Una tragedia dai contorni poco chiari arriva da Messina, dove una donna è stata trovata morta nel suo appartamento senza una ragione, al momento, apparente.

Cronaca
Pubblicato il 5 maggio 2021, alle ore 10:09

Mi piace
2
0
Messina, donna trovata morta al Villaggio Cep: aperta un’inchiesta

Le persone che muoiono in circostanze misteriose, senza una apparente ragione, sono diverse e, in quel caso spetta agli esami autoptici, rivelare i motivi del decesso. Un fatto del genere è accaduto nei giorni scorsi al Villaggio Cep, a Messina, dove una donna è morta per cause ancora da accertare e chiarire nel suo appartamento. La Procura ha aperto una inchiesta in modo da capire cosa possa essere  successo. 

Sabato mattina è morta nel suo appartamento una donna di 59 anni, le cui cause del decesso non sono ancora del tutto chiare. Il cadavere è stato scoperto dal compagno della donna. Dal momento che è ancora tutto avvolto nell’incertezza più assoluta, è compito ora della Procura che ha aperto una inchiesta cercare di capire quale siano le ragioni della morte. 

Il corpo della donna è passato al vaglio del medico legale che sta vagliando delle ipotesi in merito, ma sono esclusi segni che possano far pensare a una violenza. Il compagno della vittima ha raccontato agli inquirenti della macabra scoperta fatta, non appena è tornato a casa e ha trovato il corpo riverso della donna sul letto. 

Non appena sono giunti i soccorritori, l’unica cosa che hanno potuto fare è stata quella di constatare il decesso. Ora il caso spetta al medico legale e agli esami autoptici che cercheranno di fare luce su quanto accaduto e i motivi che hanno portato alla morte della donna. Sul luogo, sono arrivati anche il medico legale per l’autopsia che sarà fatta nei prossimi giorni e Anita Siliotti, sostituto procuratore.

Nel frattempo, si scava anche sul passato della donna che lavorava come collaboratrice scolastica. La donna era di origine emiliana, ma aveva deciso di trasferirsi nella città siciliana per amore del compagno. Al momento non ci sono indagati, ma rimangono aperte tutte le piste e ipotesi in modo da fare chiarezza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Una vicenda dai contorni poco chiari e molto ingarbugliata. In base a questi pochi elementi, sembra che la donna conducesse una vita del tutto normale con un lavoro. Bisognerà capire se sia morta in seguito a un malore o si sia trattato di un omicidio. Non resta che attendere gli esami autoptici per capire come sia avvenuta la sua morte e avere un quadro più chiaro della situazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!