Iscriviti
Roma

Maurizio Costanzo esausto per l’emergenza rifiuti: Portate tutta la monnezza al Campidoglio dalla Raggi

Il noto presentatore Maurizio Costanzo, questa mattina in un intervista in diretta su Tgcom24, ho invitato tutti i cittadini romani a depositare la loro immondizia al Campidoglio dalla Raggi: "lo smaltimento dei rifiuti è un problema suo e non nostro".

Cronaca
Pubblicato il 5 luglio 2019, alle ore 16:57

Mi piace
15
8
Maurizio Costanzo esausto per l’emergenza rifiuti: Portate tutta la monnezza al Campidoglio dalla Raggi

Questa mattina, il noto presentatore e giornalista Maurizio Costanzo, famoso per le sue battaglie politiche e per la sua trasmissione “Costanzo Show”, ha rilasciato un’intervista in diretta su Tgcom24. In questa intervista, Maurizio Costanzo ha affrontato il tema dell’emergenza rifiuti di Roma e, nel farlo, si è caldamente esposto contro l’attuale sindaco di Roma, Virginia Raggi.

Il giornalista ha dichiarato: Se lei non è in grado, come sindaco, di smaltire i rifiuti è un problema suo, non nostro. È lei che fa il sindaco!!“. Con queste parole, il giornalista si riferisce all’operato del sindaco di Roma, Virginia Raggi, appartenente al Movimento 5 Stelle.

Ad un tratto il noto giornalista si è rivolto a tutti i romani con una richiesta alquanto originale che potrebbe avere delle importanti conseguenze nel caso venga ascoltato dai cittadini. La richiesta è: “Invito tutti i Romani a prendere tutti i sacchetti dei rifiuti e a portarli al Campidoglio da Virginia Raggi”.

Il giornalista del TgCom24 è rimasto stupito di questo suo atteggiamento e, quando ha cercato di approfondire il discorso con il noto conduttore, si è sentito rispondere con estrema calma e decisione: “Io sono furibondo per la puzza che sento quando esco per strada. Sono furibondo per aver intrattenuto dei rapporti con dei topi che stanno vicino ai cassonetti”.

Nell’ intervista, Maurizio Costanzo ha affermato che, oltre al problema del deposito dell’immondizia, vi è anche quello dei gabbiani che sono diventati più feroci e voraci proprio per la presenza di rifiuti all’aria aperta, anche perché la loro presenza non è spiegata dalla vicinanza del mare, ma dalla montagna di rifiuti depositati in strada, con la conseguenza che si dirigono sui sacchetti abbandonati in strada nella speranza di reperire cibo.

Il problema dell’immondizia attanaglia Roma da molto tempo, e il grande caldo di questi giorni non fa che incentivare il problema ed aumentarne il degrado, con il conseguente moltiplicarsi di insetti, puzza, roditori affamati. Secondo Costanzo, giunti a questo punto è indispensabile che sotto la casa della Raggi si presenti la stessa situazione, in modo tale che si renda conto esattamente di ciò che accade e magari prenda le dovute decisioni per risolvere il problema definitivamente.

Da una prima indagine sui commenti nei social e sul web, sembra che molti cittadini siano d’accordo con questa proposta ma, ovviamente, una parte la reputa del tutto inutile: ora si aspetta di vedere se effettivamente i romani accoglieranno l’invito di Maurizio Costanzo, oppure no.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Secondo me, è vero che il sindaco Raggi si è trovato l'emergenza rifiuti già dall'inizio del suo mandato, ma è anche vero che il suo mandato è iniziato da parecchio tempo e, se solo avesse voluto, avrebbe potuto risolvere il problema o comunque non farlo peggiorare. Io temo, e sono quasi certa, che dietro questa mancata raccolta di rifiuti vi sia in realtà qualcosa di illecito o qualche interesse losco che non so a chi imputare. In ogni caso, io più volte - guardando i servizi dei telegiornali - mi sono detta: "Ma perché non la portano tutta davanti al comune, vedrai che lì la raccolgono subito". Spero vivamente che i romani seguano il consiglio di Maurizio Costanzo.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

05 luglio 2019 - 16:59:09

Sembra più indicato parlare di "Movimento 5 Stalle"...

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Daniela Marella

05 luglio 2019 - 17:54:47

Grande... non ci avevo pensato

0