Iscriviti

Maltempo nel Catanese: fortemente danneggiato il ponte San Giuliano

Sono ore di forte maltempo, queste, in Sicilia. Nel Catanese, ad esempio, il ponte San Giuliano è stato fortemente danneggiato dalla forza dell'acqua.

Cronaca
Pubblicato il 25 ottobre 2021, alle ore 11:12

Mi piace
0
0
Maltempo nel Catanese: fortemente danneggiato il ponte San Giuliano

Per via del maltempo che si è abbattuto sulla Sicilia Orientale, il ponte San Giuliano, che attraversa il fiume dell’Alcantara nella zona di Randazzo, nel Catanese, è stato fortemente danneggiato (video a fine articolo).

Diversi automobilisti sono rimasti bloccati, senza riuscire a transitare dall’altra parte. La grossa quantità di acqua che si è riversata sul ponte, ha spazzato via il parapetto e creato danni all’asfalto, ostruendo il passaggio delle auto.

L’emergenza maltempo in Sicilia

Come sappiamo, queste sono ore di emergenza maltempo in Sicilia e in Calabria. La Protezione Civile ha fatto salire il livello di allerta da arancione a rossa. Sono previste 24 ore di precipitazioni intense e per questo diversi sindaci hanno ordinato la chiusura preventiva delle scuole. Istituti chiusi a Reggio Calabria, Messina, Catania, Siracusa ed Enna. L’allerta è arrivata fino all’Agrigentino: anche la città di Sciacca ha chiuso le proprie scuole.

Il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, ha disposto la chiusura delle scuole pubbliche e private, di ogni ordine e grado in città per la giornata di oggi, lunedì 25 ottobre, e con decorrenza immediata dei parchi e dei cimiteri comunali. La decisione è stata presa d’intesa con il prefetto Maria Carmela Librizzi e i tecnici comunali della protezione civile comunale.

La maggior parte degli interventi di soccorso, riguardano alberi e pali abbattuti, distacco di intonaci, cornicioni pericolanti ed infiltrazioni d’acqua. Le zone maggiormente colpite sono quelle a sud del capoluogo etneo. A Scordia, il paese del catanese particolarmente colpito dal maltempo che si è abbattuto sulla Sicilia orientale, sono in corso ricerche di eventuali dispersi.

I Vigili del Fuoco, che hanno soccorso diversi automobilisti bloccati da una piena di acqua e fango hanno, infatti, raccolto la testimonianza di uno di loro, il quale ha riferito che una coppia di anziani a bordo di una Ford Fiesta sarebbe scesa dall’auto e sarebbe stata travolta dalla furia dell’acqua.

Anche il Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Catania si sta recando sul posto per partecipare alle ricerche.Anche l’isola di Pantelleria è stata investita da una violento nubifragio, con pioggia e vento, che ha trasformato le strade delle contrade in fiumi, suscitando forte preoccupazione tra gli abitanti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Il maltempo sta provocando grossi danni soprattutto in Sicilia e, ovviamente, la preoccupazione degli abitanti è davvero tanta, dato che ci sono anche dei dispersi. Mi auguro che tutto possa tornare alla normalità, pur sapendo che nulla piò mettersi contro la forza e la potenza dei fenomeni naturali di questa entità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!