Iscriviti

Lucca, si finge controllore e fa scendere dai bus urbani chi è sprovvisto di biglietto: fermato

Assurdo episodio negli scorsi giorni a Lucca, dove un sedicente controllore è entrato su due mezzi urbani chiedendo il biglietto ai passeggeri. L'uomo non aveva nessun tesserino, nè era un addetto della società. Fermato dalla Polizia Locale.

Cronaca
Pubblicato il 18 novembre 2021, alle ore 12:51

Mi piace
0
0
Lucca, si finge controllore e fa scendere dai bus urbani chi è sprovvisto di biglietto: fermato

Ha destato una certa apprensione il curioso episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Lucca, dove un uomo, di cui non sono note le generalità, è entrato in due bus urbani del capoluogo di provincia cominciando a chiedere i biglietti e facendo scendere chi era sprovvisto del titolo di viaggio. Nulla di strano, quasi una scena ordinaria, se non fosse che il soggetto in questione non era nè un controllore, nè un addetto della società adibita al trasporto pubblico. 

L’uomo, lunedì scorso, si è presentato nei pressi della fermata di piazzale Verdi ed è salito su un bus. Quando il mezzo è partito ha cominciato la sua sceneggiata. Alcuni passeggeri, intuendo che quell’uomo non fosse un controllore, hanno cominciato a spazientirsi, per cui il sedicente controllore è sceso dal bus, salendo però subito su un altro mezzo e ripetendo lo stesso stratagemma. Chiedeva il biglietto e faceva scendere chi ne era sprovvisto. 

Episodio assurdo

In quest’altro mezzo però il conducente si è accorto di quello che stava avvenendo e ha chiamato la Polizia Locale, giunta immediatamente sul posto. Sono stati gli agenti che hanno riportato la situazione alla normalità facendo allontanare, una volta per tutte, l’uomo. Non si sa se nei suoi confronti siano stati presi provvedimenti. 

Resta ovviamente ancora tutto da chiarire il movente che ha portato l’uomo ad agire in questa maniera. Il dubbio che l’uomo non fosse un controllore nei passeggeri è nato anche perchè il soggetto non indossava nessuna divisa. Nei mezzi pubblici è infatti molto facile riconoscere gli addetti al controllo.

Sicuramente nei prossimi giorni potranno conoscersi ulteriori aggiornamenti su questo assurdo episodio che si è verificato a Lucca. Come già detto non sono note le generalità del soggetto in questione. In questo periodo a Lucca, visto il passaggio ad una nuova società che gestirà il trasporto pubblico, si sta provvedendo alla sostituzione dei vecchi biglietti con quelli nuovi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio assurdo quello avvenuto a Lucca, dove questo soggetto si è finto controllore ed è entrato negli autobus chiedendo il biglietto ai passeggeri. Chi ne era sprovvisto veniva fatto scendere. Ma visto che l'uomo non aveva nessun tesserino il sospetto che si trattasse di un furfante è nato subito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!