Iscriviti

Lucca, 50enne accoltellato davanti casa: caccia ai due aggressori

Un 50enne è stato accoltellato durante la notte mentre si trovava di fronte casa. Mentre la vittima si trova in gravi condizioni è caccia ai due aggressori spariti nel nulla.

Cronaca
Pubblicato il 31 maggio 2019, alle ore 12:21

Mi piace
1
0
Lucca, 50enne accoltellato davanti casa: caccia ai due aggressori

Notizie ancora in fase di aggiornamento quelle sull’aggressione avvenuta durante la notte a danno di un 50enne della provincia di Lucca, che è stato accoltellato ripetutamente di fronte casa. Ci troviamo a S. Maria Albiano, una frazione di Camaiore in provincia di Lucca. La vittima è stata portata d’urgenza all’ospedale Versilia, per poi venire trasferito nell’ospedale pisano di Cisanello durante la notte, dove si trova in gravi condizioni ma apparentemente fuori pericolo di vita.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire fino ad ora, l’aggressione è avvenuta intorno alle 23 della serata di ieri, giovedì 30 maggio. La vittima stava rientrando a casa quando davanti al portone della sua abitazione ha trovato i due aggressori. Nonostante in molti abbiano riportato la notizia che sia stato un solo uomo ad accoltellare la vittima, sembrerebbe che i militari siano a caccia di due persone che hanno sferrato i ripetuti colpi con un’arma da taglio, forse una roncola, sulla schiena e sul bacino del 50enne. La vittima, cadendo, si è anche procurato una ferita alla nuca.

L’allarme e la corsa in ospedale

A lanciare l’allarme su quanto accaduto è stata la madre del 50enne. La vittima infatti, nonostante le importanti e numerose ferite, è riuscito a rientrare in casa dove si trovava l’anziana madre che ha subito chiamato i soccorsi dopo aver visto il figlio completamente ricoperto di sangue.

Il 50enne è stato condotto d’urgenza presso l’ospedale di Versilia, per poi essere raggiunto anche dai carabinieri a cui è stata fatta denuncia, e che si sono messi subito sulle tracce dei due presunti aggressori, spariti nel nulla dopo aver commesso il crimine.

Verso le 2 di notte, i medici della struttura ospedaliera, hanno trovato opportuno trasferire il 50enne ferito presso l’ospedale pisano di Cisanello, dove si trova ancora in gravi condizioni, ma stando alle indiscrezioni giunte, fuori pericolo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Una violentissima aggressione quella che è avvenuta nella notte. Fortunatamente la vittima non sembra essere in pericolo di vita e già questa è una notizia positiva. Ora speriamo che i suoi aggressori vengano presi al più presto e che venga fatta anche chiarezza su questa assurda situazione che sta spaventando i cittadini del posto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!