Iscriviti

Lucas, trovato morto su un divano a 24 anni: lascia un bimbo di 4 anni

Un giovane ragazzo di origini brasiliane, Lucas Da Silva, è stato trovato morto sul divano di una casa a Polla (Salerno). L'ipotesi principale è che il 24enne sia morto di overdose.

Cronaca
Pubblicato il 8 novembre 2021, alle ore 12:03

Mi piace
0
0
Lucas, trovato morto su un divano a 24 anni: lascia un bimbo di 4 anni

Lucas Da Silva viveva nelle case popolari con la madre, due fratelli ed una sorella e lascia un figlio di 4 anni, nato da una relazione con una ragazza del Vallo di Diano. 

Il cadavere è stato rinvenuto la scorsa notte su un divano al piano terra di un’abitazione di due piani ubicata in via Santa Maria di Loreto, a Polla. A dare l’allarme sarebbe stato il proprietario della casa, un amico del 24enne.

L’accaduto

Lucas, 24 anni, è stato trovato morto sul divano di una casa di due piani in via Santa Maria di Loreto a Polla, provincia di Salerno. Il sospetto è che il ragazzo sia morto di overdose. A dare l’allarme, intorno all’una di notte, è stato un amico, il proprietario dell’abitazione. Quando sono arrivati i soccorritori del 118, il 24enne era però già morto e a nulla sono serviti i tentativi di salvargli la vita.

Stando a quanto si apprende, dai primi esami sul cadavere non sono emersi segni di violenza. L’ipotesi più probabile, come anticipato, è quella di una morte per overdose. Il giovane, residente a Sant’Arsenio, un paesino che si trova a pochi chilometri da Polla, ma nato in Brasile, lascia un figlio di quattro anni.

Viveva nelle case popolari insieme anche alla mamma, ai fratelli e a una sorella. Il figlio era nato da una relazione con una ragazza del Vallo di Diano. Secondo le prime informazioni, il giovane era conosciuto dalle forze dell’ordine e aveva precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e piccoli reati.

Per il momento il cadavere del ragazzo resterà a disposizione delle autorità giudiziarie presso l’obitorio dell’ospedale di Polla fino a quanto non verrà eseguita l’autopsia. Non è chiaro se sia già stata aperta un’indagine su quanto accaduto a Polla.Il sindaco di Polla, Massimo Loviso, ha dichiarato: “Si tratta di un fatto raccapricciante che lascia grande amarezza ma genera anche grande preoccupazione almeno per quello che si sa al momento. E’ un dramma che colpisce tutta la comunità pollese“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una storia davvero molto drammatica quella avvenuta a Polla, nel salernitano, dove Lucas, un giovane di soli 24 anni, è stato trovato morto per overdose sul divano di casa sua, lasciando un bambino di soli 4 anni. Sono vicina, seppur virtualmente, al dolore dei suoi familiari e porgo a tutti loro le mie più sentite condoglianze.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!