Iscriviti

Lorenzo col Covid e Letizia con l’Alzheimer: muoiono lo stesso giorno dopo 63 anni insieme

Una storia d'amore struggente, quella di Lorenzo e Letizia, deceduti lo stesso giorno, lui per patologie pregresse aggravate dal Covid, lei per Alzheimer.

Cronaca
Pubblicato il 20 dicembre 2020, alle ore 13:01

Mi piace
0
0
Lorenzo col Covid e Letizia con l’Alzheimer: muoiono lo stesso giorno dopo 63 anni insieme

Questa è la storia di due anziani riccionesi: Lorenzo e Letizia. Lorenzo Borgognoni, ex operatore ecologico della Geat, che a gennaio avrebbe compiuto 91 anni, è morto di Covid martedì, mentre sua moglie, Letizia Galvani, 87anni, ex governante, per Alzheimer. Uniti in matrimonio da 63 anni, sono deceduti lo stesso giorno, a 12 ore di distanza l’uno dall’altra.

Lorenzo era stato ricoverato una quindicina di giorni da al Cervesi di Cattolica, risultando negativo al Covid. Mentre si curava per i suoi vari acciacchi, l’anziano ha, però, contratto il Coronavirus ed è stato trasferito all’Infermi di Rimini. Il suo cuore ha smesso di battere martedì, per patologie aggravate dal virus, alle 10:30 del mattino. Sua moglie Letizia, invece, si trovava nella clinica Montanari di Marciano, ricoverata per uno stato avanzato di Alzheimer…clinica in cui era entrata pochi giorni prima che il marito venisse ospedalizzato. 

Il figlio Giorgio ricorda i suoi genitori

A ricordare il loro incommensurabile amore, provato duramente dal dolore per la loro perdita, il figlio Giorgio, sottolineando come, anche nella malattia, siano rimasti a casa insieme, nella stessa camera, l’uno accanto all’altro, accomunati da una grande fede che li portava a frequentare, quando le loro condizioni di salute lo permettevano, la parrocchia di San Martino.

Venerdì il funerale in chiesa, come nel giorno del loro si, ancora insieme. Sull’altare, a concelebrare, Don Stefano Battarra e Don Marzio Carlini. I due coniugi erano conosciuti a Riccione in quanto, per anni, hanno collaborato col figlio Giorgio, nella gestione del ristorante “Il Cristallo”, davanti piazzale Ceccarini. 

Lorenzo, originario di Onferno, e Letizia, nativa di Montefiore, ci hanno lasciato, “come se si fosse spezzato quel filo che, tra gioie e dolori, li teneva uniti da tanti anni”. Insieme verranno sepolti nel nuovo camposanto di Rimini. Un esempio di amore semplice, puro, oltre ogni limite, oltre la morte. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Katia Lenti

Katia Lenti - La storia d'amore di Lorenzo e Letizia va oltre ogni limite: come il giorno del loro si, 63 anni fa, si sono ritrovati in chiesa, lo stesso giorno, per i loro funerali. Una storia toccante, che lascia una sofferenza atroce in tutti coloro che li hanno amati ed è simbolo di un sentimento che supera ogni cosa, anche la stessa morte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!