Iscriviti

Livorno: sequestrate 3 tonnellate di cocaina su una nave

Una nave attraccata a Livorno e destinata alla Francia presentava a bordo oltre 3 tonnellate di cocaina per un valore complessivo superiore ai 240 milioni di euro.

Cronaca
Pubblicato il 28 febbraio 2020, alle ore 10:16

Mi piace
3
0
Livorno: sequestrate 3 tonnellate di cocaina su una nave

Si tratta di un sequestro record di cocaina che era destinata alla Francia. Su una nave a Livorno sono state trovate più di 3 tonnellate di cocaina per un valore complessivo di 230 milioni di euro. È il secondo sequestro più “grande” della storia, ma è un record assoluto negli ultimi 25 anni. 

Contemporaneamente, in Francia sono stati effettuati 3 arresti. Più precisamente, a circa 40 chilometri da Marsiglia sono stati fermati i tre probabili destinatari del notevole carico di cocaina. 

3 tonnellate di cocaina sequestrati a Livorno

In Italia le forze dell’ordine erano state avvertite mediante l’ordine di indagine rilasciato da Marsiglia che confermava che la nave proveniente dalla Colombia avrebbe attraccato il 24 febbraio nel porto di Livorno. Dunque, i carabinieri, erano già pronti, al punto da avviare le perquisizioni immediatamente dopo l’attracco. Dai controlli, è stata ritrovata la droga. 

Il peso complessivo, più precisamente, era di 3 tonnellate, 3 quintali e 30 chili. La cocaina era nascosta in diversi zaini, ognuno dei quali conteneva quasi 40 chili di droga. Questi zaini erano nascosti in un container. Inizialmente gli zaini sono stati svuotati tutti tranne uno, e riempiti con dell’altro materiale arrivando a pesare lo stesso quantitativo. 

Successivamente, la nave è stata fatta ripartire e attraccare al porto di Genova. Durante lo stop in Italia sono state installate delle cimici per spiare quanto accadeva e, una volta che la nave è giunta in Francia, è iniziata l’intercettazione. Gli zaini sono stati trasportati in una villa e, a quel punto, la polizia francese ha arrestato i tre uomini. L’accusa potrebbe essere quella di spaccio, e la pena potrebbe essere aggravata proprio dal quantitativo record. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - È una quantità di droga esagerata. Mi chiedo sempre come abbiano fatto a trasportarla finora senza destare alcun sospetto. Ok che provengono dalla Colombia (il Paese per eccellenza per ciò che riguarda la droga in generale), tuttavia 3 tonnellate non passano inosservate: sono oltre 3 mila chili di sostanze stupefacenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!