Iscriviti

Livorno, 80enne uccide la moglie a coltellate: il cadavere scoperto dal figlio

Un 80enne ha ucciso la moglie 76enne con una coltellata al torace nel loro appartamento a Livorno. Il cadavere è stato ritrovato dal figlio 46enne della coppia.

Cronaca
Pubblicato il 9 gennaio 2022, alle ore 16:01

Mi piace
0
0
Livorno, 80enne uccide la moglie a coltellate: il cadavere scoperto dal figlio

 Ennesimo femminicidio in Italia, nella serata di ieri, 8 gennaio 2022, in via Inghilterra, nel quartiere della Scopaia a Livorno. Qui un 80enne, Enrico Chiellini, avrebbe ucciso la moglie 76enne, Franca Franchini, con una coltellata al torace all’interno del loro appartamento, al terzo piano. 

L’uomo, sotto choc , è stato portato in caserma in stato di fermo e lì avrebbe ammesso le sue responsabilità davanti alle forze dell’ordine ed è stato fermato con l’accusa di omicidio

L’accaduto 

 L’omicidio è avvenuto nella sala da pranzo di un palazzo al terzo piano in via Inghilterra, nel quartiere della Scopaia. A lanciare l’allarme è stato il figlio 46enne della coppia che, preoccupato perchè il padre e la madre non rispondevano al telefono ormai da ore, si è recato a casa loro, scoprendo il cadavere della madre riverso sul pavimento, in una pozza di sangue. Sul luogo sono accorsi i soccorritori del 118 e i carabinieri ma per la donna,putroppo, non c’èra più nulla da fare e ne è stato dichiarato il decesso. 

L’80enne avrebbe già confessato il delitto, compiuto con un coltello da cucina, senza rivelare il movente. Forse l’uomo ha agito per via della malattia della moglie che assisteva ormai da anni, in quanto non più autosufficiente. Secondo quanto accertato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Livorno, che conducono le indagini, dopo aver sentito anche il figlio, la coppia di anziani non avrebbe avuto problemi apparenti di convivenza, nè ci sarebbero state liti.

Si ipotizza che l’omicidio sia il frutto di un raptus scattato nel marito a seguito della pesante situazione quotidiana che si trovava a dover affrontare per la malattia della moglie. Il corpo è stato rimosso dalla scena del delitto dal personale delle onoranze funebri della Pubblica assistenza labronica. Il pubblico ministero ha disposto per Enrico Chiellini gli arresti domiciliari e l’autopsia sul cadavere della donna.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Un 2022 che si apre con l'ennesimo femminicidio. Non ci sono davvero parole per descrivere quanta tristezza mi dia sentire queste storie... storie di omicidi il cui movente va ricercato nella disperazione di dover fronteggiare da soli una malattia che rende la consorte completamente dipendente dal marito. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della povera vittima.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!