Iscriviti
Milano

Legnano, schianto tra scooter e auto: perde la vita centauro 32enne

Giuseppe Buccheri, originario della Sicilia, ha perso la vita nella notte dopo un terribile incidente a bordo del suo scooter, scontratosi con un'auto a Legnano, in provincia di Milano.

Cronaca
Pubblicato il 6 luglio 2021, alle ore 13:17

Mi piace
0
0
Legnano, schianto tra scooter e auto: perde la vita centauro 32enne

Un 32enne, Giuseppe Buccheri, è deceduto all’ospedale di Legnano dopo un violento schianto tra lo scooter su cui viaggiava e un’auto. Il drammatico incidente è avvenuto all’incrocio tra via Firenze e via Liguria, a Legnano, in provincia di Milano.

Il centauro è stato immediatamente ricoverato, seppur in gravissime condizioni, e il suo cuore ha smesso di battere nella tarda serata di ieri, 5 luglio, lasciando un’intera comunità sotto choc.

La ricostruzione dell’accaduto

Il 32enne, per cause ancora in fase di accertamento, intorno alle 21:00 di ieri sera, si è scontrato con un’auto con a bordo 2 ragazzi, entrambi 20enni. A seguito del violentissimo impatto, Giuseppe è sbalzato a terra dal suo scooter, mentre i due automobilisti sono rimasti illesi. Sul luogo dell’incidente sono sopraggiunti la polizia stradale del distretto di Busto Arsizio, 2 ambulanze e un’automedica, ma sin da subito le condizioni di Giuseppe sono apparse disperate. 

Trasportato in codice rosso all’ospedale di Legnano, è deceduto nella notte, nonostante i medici abbiamo fatto di tutto per salvargli la vita, a causa delle gravissime lesioni riportate nel violento impatto al suolo. Il 32enne, originario di Palermo, se n’è andato così, in una delle prime serate estive, lasciando nel dolore amici e familiari. Un suo amico, su Facebook, gli scrive un toccante messaggio: “Te ne sei andato così e ancora non ci credo”e questo è solo uno dei tanti messaggi che, chi gli voleva bene, ha voluto dedicargli. 

La tragedia ha lasciato sgomento in città, soprattutto per la giovane età della vittima, contradaiolo giallorosso, ricordato da tutti per la sua gentilezza e simpatia. Sarà compito della polizia, che ha effettuato tutti i rilievi, ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e accertare eventuali responsabilità del conducente dell’auto. Di seguito il messaggio di cordoglio della contrada Legnarello:”Con profondo dolore la Contrada Legnarello si stringe intorno a familiari, parenti e amici di Giuseppe, contradaiolo vero e appassionato.Riposa in pace”. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Un incidente mortale, un'altra vittima della strada. Spero che dagli accertamenti sulla dinamica della tragedia, si riesca a ricostruire alla perfezione quel che è accaduto al povero centauro. Riposa in pace Giuseppe. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima, colpiti da un dolore immane in una delle prime serate estive.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!