Iscriviti

Lecce, violento temporale in città: distrutta parte di una statua e danni alla cattedrale

Una clamorosa ondata di maltempo ha colpito nel pomeriggio di ieri la città di Lecce. Un fulmine ha anche distrutto parte della statua di Sant'Oronzo posta su Porta Rudiae, il Duomo si è anche allagato a causa di una forta grandintata.

Cronaca
Pubblicato il 8 giugno 2021, alle ore 14:52

Mi piace
0
0
Lecce, violento temporale in città: distrutta parte di una statua e danni alla cattedrale

Si sono vissuti momenti di paura nella giornata di ieri a Lecce, dove all’improvviso, nel pomeriggio, la calda e assolata giornata ha lasciato spazio ad un violento temporale che ha imperversato sul capoluogo salentino per circa un’ora. Sono stati sessanta minuti di vero terrore per gli abitanti della città. Tantissimi sono stati i fulmini caduti nel centro storico: le scariche hanno provocato numerosi danni, che in queste ore vengono ancora quantificati dai Vigili del Fuoco. Un fulmine ha colpito la statua di Sant’Oronzo posta sulla sommità di Porta Rudiae, distruggendo la mano destra del santo patrono in atto di benedizione, parte del petto e il volto. 

E se vogliamo è andata peggio in piazza Duomo, dove un fulmine è caduto sulla cattedrale distruggendo una finestra. All’improvviso su Lecce si è anche abbattuta una violenta grandinata con chicchi molto grossi. Il ghiaccio ha ostruito i canali di scolo del tetto della cattedrale, causando il conseguente allagamento di parte dell’edificio religioso. 

Doveva cominciare la Santa Messa

Il fulmine ha colpito la cattedrale proprio poco prima che cominciasse la Santa Messa in onore dei 70 anni dell’Arcivescovo Michele Seccia. La situazione ha creato anche apprensione tra i fedeli. Chi si trovava in strada quando è scoppiato il temporale se l’è vista davvero brutta. Il danno alla statua di Sant’Oronzo viene giudicato di notevole entità.

I cittadini hanno provveduto a segnalare immediatamente alla Polizia Locale le porzioni di pietra che si trovavano sulla strada e sui marciapiedi. L’area è stata transennata, questo in modo che gli addetti ai lavori potessero svolgere i rilievi del caso. Sono stati comunque numerosi i luoghi colpiti dal maltempo. 

Dalle cittadine vicine erano visibili i fulmini che si abbattevano sul capoluogo salentino, mentre in provincia e nel resto del Salento non sono stati segnalati problemi di sorta. Per la giornata di oggi si prevedono in Puglia ancora precipitazioni a carattere sparso, da domani poi le temperature dovrebbero rialzare e tornare sulle medie del periodo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Bisogna stare molto attenti quando si scatena un temporale del genere. Queste notizie ci fanno capire che non bisogna mai sottovalutare la potenza della natura e degli agenti atmosferici. Fortunatamente non ci sono stati feriti ma solo danni materiali ad alcune strutture. Lecce è stata davvero sorpresa da questo violentissimo temporale che mandato nel panico le persone.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!