Iscriviti

Lecce, torna a casa dopo la partita di tennis con gli amici: si sente male e muore improvvisamente

Un malore improvviso ha stroncato la vita di Gianluigi Ciriolo, 45enne e residente a Castro, in provincia di Lecce. Il dramma s'è verificato nel tardo pomeriggio del 5 aprile scorso. Vani tutti i tentativi di rianimazione.

Cronaca
Pubblicato il 6 aprile 2022, alle ore 22:44

Mi piace
1
0
Lecce, torna a casa dopo la partita di tennis con gli amici: si sente male e muore improvvisamente

Ascolta questo articolo

Dramma a Castro, in provincia di Lecce, dove nella giornata di ieri un 45enne del posto ha perso improvvisamente la vita a causa di un malore improvviso. Secondo quanto riferisce la stampa locale e nazionale, la vittima è Gianluigi Ciriolo, 45 anni. L’uomo aveva trascorso il pomeriggio sui campi da tennis per fare una partita con gli amici. Tutto è andato bene e niente faceva presagire la tragedia che si sarebbe consumata di lì a poco. L’uomo è quindi tornato a casa.

I suoi cari lo aspettavano. Una volta arrivato nella propria abitazione, Ciriolo si è recato in bagno per fare una doccia. All’improvviso i famigliari hanno sentito un tonfo sordo provenire proprio dal bagno. Terribile la scena che si è presentata davanti a loro. L’uomo infatti non rispondeva. Sul posto è arrivata immediatamente un’ambulanza del 118 che ha soccorso l’uomo, le cui condizioni apparivano piuttosto serie. Gli operatori dopo i tentativi di rianimazione non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso dell’uomo

Cittadina sotto shock

Ciriolo era molto conosciuto nella piccola cittadina leccese, che si trova nel Basso Salento, affacciata sul mare. Al momento non sono note le cause che hanno condotto al malore dell’uomo, ma molto probabilmente Gianluigi è deceduto a causa di un infarto che non gli ha lasciato scampo. Quando è tornato a casa stava bene.

“Ciao Gianluigi” – così ha commentato su Facebook il sindaco di Castro, Luigi Fersini, che ha voluto ricordare quel ragazzo amato da tutti, sempre buono e gentile e pronto a mettersi a disposizione per la sua comunità. I genitori dell’uomo sono conosciuti nella zona perchè hanno un bar proprio a Castro.

Nelle prossime ore si potranno conoscere sicuramente ulteriori dettagli su quanto avvenuto ieri pomeriggio a Castro. Il Salento è sconvolto da questa ennesima tragedia. In questo periodo moltissime persone stanno perdendo la vita a causa di malori improvvisi. Sono circostanze che spezzano davvero il cuore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste notizie spezzano davvero il cuore. Si tratta di drammi che sconvolgono intere comunità, come lo è quella di Castro adesso. Dispiace tantissimo per la morte di Gianluigi Ciriolo, che era tornato da un pomeriggio di sano sport. Sono tantissime le tragedie simili che in questo periodo si stanno verificando nel nostro Paese, per le quali non c'è una spiegazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!