Iscriviti

Lecce, positivo al Covid-19 va a raccogliere funghi: denunciato

Guai per un 24enne che è stato colto in flagrazna di reato dai carabinieri forestali in località Boschi di Calimera, in provincia di Lecce. L'uomo era sottoposto dall'Asl ad un provvedimento di isolamento a causa della sua positività al Sars-CoV-2.

Cronaca
Pubblicato il 23 dicembre 2021, alle ore 14:44

Mi piace
0
0
Lecce, positivo al Covid-19 va a raccogliere funghi: denunciato

Nonostante fosse positivo al Covid-19 se ne andava a spasso per i boschi a racogliere funghi come se niente fosse. Un 24enne della provincia di Lecce è stato denunciato dai carabinieri forestali della stazione di Otranto per violazione al provvedimento di isolamento obbligatorio emananto dall’Asl in quanto persona positiva al Covid-19. Il ragazzo è stato beccato in località Boschi di Calimera, lungo la provinciale 275. I militari dell’Arma, vedendolo fuori dalla sua abitazione, gli hanno chiesto che cosa ci facesse in giro, questo in quanto il suo nome compariva nell’elenco delle persone sottoposte ad isolamento in quanto infette dal patogeno Sars-CoV-2.

Al 24enne è stato contestato l’articolo 260 del regio decreto del 1934, ovvero quello riguardo “inosservanza degli ordini impartiti per impedire la diffusione delle malattie infettive”. Come si sa, infatti, chi risulta contagiato dal Covid, ma anche chi ha un contatto stretto con un positivo, deve restare in quarantena, così come stabilito dalle autorità sanitarie. I forestali, oltre a controllare illeciti ambientali, come tutte le forze dell’ordine sono impegnate nel contrastato al Covid-19. 

Controlli serrati

In questi giorni le forze dell’ordine tutte sono impegnate nel controllo della sicurezza per quanto riguarda la diffusione dell’epidemia Covid-19. I contagi ormai stanno aumentando a dismisura, per questo il Governo ha preso nuovi provvedimenti per far fronte alla quarta ondata, che sta investendo tutta Europa. 

Secondo quanto riferisce Lecce Prima, anche in provincia di Lecce i controlli sono serratissimi, basti pensare che soltanto nelle passate 24 ore sono state 452 le persone controllate. Soltanto 3 di loro sono state sanzionate per quanto riguarda irregolarità sul possesso del Green Pass e 6 per quanto concerne l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. 

In 77 attività e locali pubblici della provincia le forze dell’ordine hanno controllato l’utilizzo della certificazione verde, con il risultato che solo 2 esercizi sono stati sanzionati. I controlli proseguiranno fino alle fine dell’emergenza sanitaria. La guardia deve restare altissima, attualmente la Puglia rimane in zona bianca. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Questo 24enne ha messo in pericolo l'intera comunità, in quanto è andato a raccogliere funghi nonostante sia stato positivo al Covid-19. Un gesto irresponsabile a cui purtroppo i militari non hanno potuto far altro che applicare la legge, sanzionandolo per non aver ottemperato alle regole di isolamento imposte dalle autorità sanitarie.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!