Iscriviti

Lecce, gommone per escursioni va a fuoco a Porto Cesareo: paura per i turisti a bordo

L'episodio è accaduto questa mattina presso la Riviera di Ponente. Immediatamente l'equipaggio del natante, un gommone di otto metri, ha fatto evacuare i turisti senza nessuna conseguenza per loro. L'incendio si è propagato in pochi istanti.

Cronaca
Pubblicato il 1 agosto 2021, alle ore 11:11

Mi piace
0
0
Lecce, gommone per escursioni va a fuoco a Porto Cesareo: paura per i turisti a bordo

Forse un cortocircuito. Questa sarebbe la causa di un incendio molto serio che è avvenuto stamane a Porto Cesareo, in provincia di Lecce. Secondo quanto riferisce la stampa locale, infatti, un gommone di otto metri è andato a fuoco presso la Riviera di Ponente. Si trattava di una barca che viene utilizzata per le escursioni all’interno dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, una delle riseve naturali marine più importanti di tutta Italia. All’improvviso il natante è cominciato ad andare a fuoco. 

Il personale incaricato ha fatto immediatamente evacuare il gommone, per cui per i turisti non vi è stata alcuna conseguenza, ma solo tanto spavento. L’equipaggio ha cercato di spegnere le fiamme, ma queste ultime in pochissimo tempo hanno raggiunto dimensioni davvero ragguerdevoli. Il natante in men che non si dica è spofondato in mare posandosi sul fondale, che in quel tratto è di bassa profondità. Fortunatamente non sono state coinvolte altre imbarcazioni. 

Tanta paura e curiosità

Intorno all’area dell’incendio alcune persone si sono fermate per verificare che cosa fosse successo. Nonostante fosse primo mattino, la temperatura dell’aria in Salento era già rovente, e oggi arriverà a sfiorare anche i 43 gradi. Molto proabilmente le fiamme sono state alimentate anche dal gran caldo

Come già detto, la causa dell’incendio potrebbe essere stata un cortocircuito. Questi particolari saranno sicuramente chiariti nelle prossime ore. La colonna di fumo che fuoriusciva dal gommone in fiamme era visibile da centinaia di metri. Al monento il natante era parcheggiato e stava facendo salire i turisti a bordo. 

Il fatto si è verificato davanti al lido Isola Beach, uno degli stabilimenti balneari più noti della zona. Lì vicino si trova infatti anche la famosa Isola dei Conigli, ogni anno visitata da centinaia di migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Solo per un caso fortuito, e grazie alla prontezza del personale che opera sul natante, questa mattina è stato possibile evitare una tragedia. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Questi episodi ci fanno capire che gli imprevisti possono accadere in qualsiasi momento. Per questo è necessario essere sempre pronti ad ogni evenienza. Grazie al tempestivo intervento del personale di bordo i turisti del gommone in questione sono stati fatti evacuare e hanno avuto salva la vita. Una disavventura che sicuramente non dimenticheranno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!