Iscriviti

Latina, Romina De Angelis muore sul campo da padel: malore improvviso davanti agli amici

Romina, ex giocatrice di pallavolo e fisioterapista, è stata colta da malore mentre stava facendo una partita di padel ed è deceduta, dopo essersi accasciata al suolo.

Cronaca
Pubblicato il 2 dicembre 2021, alle ore 14:27

Mi piace
0
0
Latina, Romina De Angelis muore sul campo da padel: malore improvviso davanti agli amici

Ascolta questo articolo

Si è accasciata a terra durante la partita, ha perso i sensi ed il suo cuore ha smesso di battere sul campo da padel. Ora tutta Latina piange una delle sue più apprezzate sportive, la 43enne Romina De Angelis, ex giocatrice di pallavolo e fisioterapista, che ha accusato un malore mentre giocava a padel con gli amici. 

Nonostante i tempestivi soccorsi dei presenti che hanno allertato il 118, per la donna non c’è stato nulla da fare. A nulla sono serviti i tentativi di rianimarla in quanto il suo cuore aveva già smesso di battere.

L’accaduto

Probabilmente Romina è stata uccisa dalla rottura di un aneurisma. Originaria di Sabaudia, conosciuta da tutti come una persona molto sportiva, se n’è andata all’improvviso, mentre giocava a padel in un centro a Latina. La tragica notizia è stata data dalla Sabaudia Pallavolo, la società con cui ha giocato per diversi anni, che ha affidato il ricordo della 43enne ad un post su Facebook: “Ciao Romina, salutarti non è semplice ed è praticamente impossibile trovare le parole giuste. Resta solo un grande vuoto dentro tutti noi. Fai buon viaggio”.

Sul decesso stanno indagando i carabinieri di Borgo Sabotino, intervenuti sul posto subito dopo l’arrivo dei soccorsi, ma non sembrano esserci ombre sulla tragedia. Purtroppo, infatti, ad uccidere Romina sarebbe stata solo una drammatica fatalità.Intanto i social sono tempestati da una pioggia di messaggi e ricordi che hanno inondato d’affetto i familiari della sportiva, straziati dal dolore. 

I suoi funerali si terranno venerdì prossimo alle 11:30 presso la chiesa Santissima Annunziata di Sabaudia. Amante della cucina cinese e molto legata al suo cane, un bulldog francese, Romina De Angelis era molto conosciuta nel mondo della pallavolo. Schiacciatrice di livello, nel corso degli anni aveva giocato in diverse squadre della sua Regione: Aprilia, Cisterna e Sabaudia, dove vivono i suoi genitori. E poi Gaeta, Anzio e Frascati. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Un tragico destino, quello di Romina, strappata all'affetto dei suoi cari improvvisamente. Non ci sono parole per descrivere l'accaduto. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima, certa che lei, da lassù, veglierà sempre su di loro. R.i.p Romina e illumina con la tua solarità tutto il Paradiso, pronto ad accoglierti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.