Iscriviti

La Spezia, scontro tra ambulanze: sette feriti, grave un paziente a bordo

Due ambulanze in servizio di emergenza si sono scontrate ad un incrocio, causando il ribaltamento di uno dei due mezzi di soccorso. Sette i feriti, tra cui i volontari e il paziente trasportato, ricoverato in gravi condizioni.

Cronaca
Pubblicato il 10 ottobre 2021, alle ore 21:12

Mi piace
0
0
La Spezia, scontro tra ambulanze: sette feriti, grave un paziente a bordo

E’ di sette feriti di cui uno in gravi condizioni il bilancio del terribile incidente che si è svolto nel primo pomeriggio di domenica a La Spezia. Coinvolte nel sinistro due ambulanze, entrambe impegnate in due emergenze separate che stavano viaggiando a sirene spiegate e si sono scontrate ad un incrocio.

Le due ambulanze, una della Croce Rossa di Follo e l’altra della Pubblica Assistenza di Romito Magra, si sono scontrate all’incrocio fra viale Italia e via Carducci. Tremendo l’impatto tra i due mezzi, tanto che dai palazzi vicini le persone si sono affacciate allarmate sentendo il rumore del botto e una delle ambulanze coinvolte si è ribaltata.

Diversi i feriti tra i volontari a bordo dei due mezzi, specialmente quella che si è ribaltata appartenente alla Croce Rossa, ma il ferito che desta più preoccupazione è il paziente che si trovava a bordo del mezzo, che si trova ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato trasportato al pronto soccorso in codice rosso. Non è chiaro se la sua condizione fosse già grave prima dello scontro tra le due ambulanze, dato che il mezzo che lo trasportava stava procedendo in sirena, o se l’incidente abbia aggravato le sue condizioni.

Anche il paziente trasportato a bordo dell’ambulanza della Pubblica Assistenza è tra i sette feriti ed è stato ricoverato in Ospedale. Tutte le persone coinvolte nel sinistro, 5 volontari e due pazienti, sono state trasportate da altre ambulanze presso l’Ospedale Civile Sant’Andrea di La Spezia, che si trova poco lontano dal luogo dove è avvenuto lo scontro.

La Polizia locale è rimasta sul luogo ad effettuare i rilievi per chiarire la dinamica dell’incidente. La procedura ha richiesto diverse ore, provocando lunghe code ed enormi problemi alla viabilità per gran parte del pomeriggio. I vigili del fuoco hanno poi rimosso i mezzi coinvolti dall’incrocio tramite l’intervento di una autogru.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Ho svolto per diversi anni servizio volontario a bordo delle ambulanze per la Misericordia locale e viaggiare su questi mezzi è veramente rischioso. I volontari non hanno alcun sistema di sicurezza, non ci sono cinture funzionanti, non puoi comunque legarti perché ti devi muovere per intervenire sul paziente in caso di bisogno. È veramente spaventoso ed è facile farsi male, successe anche a dei miei confratelli di rimanere feriti in un incidente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!