Iscriviti

Jeff Bezos acquista il Washington Post

Il fondatore di Amazon, acquista lo storico quotidiano della capitale americana per 250 milioni di dollari

Cronaca
Pubblicato il 6 agosto 2013, alle ore 11:47

Mi piace
0
0
Jeff Bezos acquista il Washington Post
Pubblicità

Jeff Bezos, fondatore di Amazon e 19esimo uomo più ricco al mondo, ha acquistato per circa 250 milioni di dollari il Washington Post, il celebre quotidiano autore di scoop storici come quello sul “Watergate” e da sempre punto di riferimento della politica Usa.

Lo stesso giornale afferma, tramite il suo sito internet, che il proprietario del sito di acquisti online più famoso del mondo, comprerà da singolo investitore e Amazon non sarà coinvolta nell’operazione. La transazione, che dovrebbe essere completata entro 60 giorni, riguarderà solo gli asset editoriali del Washington Post e delle sue controllate.

Insomma, un vero e proprio terremoto per il mondo dell’editoria americana, dopo che, nei giorni scorsi, John W. Henry, il proprietario della squadra di baseball dei Red Sox, ha acquistato il Boston Globe per 70 milioni di dollari. Un grande affare per il magnate statunitense, se si tiene in conto che nel ’93 il giornale era stato comprato per 1,1 miliardi di dollari dalla New York Times Company. Si tratta comunque di due operazioni, che potrebbero cambiare e ridisegnare il panorama dei quotidiani americani, soprattutto dopo le parole di Jeff Bezos che, dopo aver rassicurato i dipendenti sul fatto che il team di comando rimarrà invariato, ha però affermato con chiarezza la necessità d’alcuni cambiamenti, perché internet ha cambiato “quasi tutti gli aspetti dell’industria. Non c’è una road map e delineare la strada davanti non sarà facile. Dovremo inventare e questo significa che dovremo sperimentare”.

Insomma, dopo la gestione Graham, durata quattro generazioni, il quotidiano della capitale passa di mano. Pochi erano al corrente della trattativa in corso per la vendita, affidata alla società di investimento Allen & Co, ma nell’ultimo decennio le difficoltà finanziarie che hanno colpito l’industria dei quotidiani e le società dei media tradizionali non hanno risparmiato il Washington Post.

Jeff Bezos ha già confermato che manterrà al suo posto Katharine Weymouth, nipote di Donald Graham e pronipote della leggendaria editrice del quotidiano, Katherine Graham, nel ruolo di amministratore delegato ed editore del Post: “Non guiderò il Washington Post giorno per giorno. Il Post ha già un eccellente team al comando, che sa molto più di me di media e sono grato che abbia accettato di restare. Il dovere del Post resterà quello nei confronti dei lettori”.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!