Iscriviti

Italia in allerta, preoccupa l’arrivo della tempesta di sabbia

Secondo quanto rivelano gli esperti è in arrivo una super tempesta di sabbia proveniente dal deserto libico e tunisino. Ecco quali zone colpirà e perchè bisogna temerla.

Cronaca
Pubblicato il 5 maggio 2022, alle ore 19:05

Mi piace
1
0
Italia in allerta, preoccupa l’arrivo della tempesta di sabbia

Ascolta questo articolo

Nelle prossime ore si attende l’arrivo di un evento metereologico particolamente insolito per il nostro Paese. Come noto, le tempeste di sabbia sono un fenomeno metereologico proprio soprattutto delle regioni aride e semi-aride, come sono le zone del Nord Africa. Proprio da qui partirà questo particolare evento che, a causa dei venti di scirocco, potrebbe interessare anche la nostra Penisola.

L’evento si manifesta quando a causa di forti raffiche di vento, la sabbia si solleva dal suolo creando una tempesta. Secondo gli esperti, in Italia potrebbero esserci delle conseguenze di ciò che sta accandendo sul suolo africano proprio in queste ore. Ecco cosa dobbiamo aspettarci in serata.

Cosa sta per succedere

Certamente da noi non accadrà nulla di simile a quanto avviene nel deserto del Sahara, tuttavia è molto probabile che alcune zone, in particolare del centro-sud, siano interessate dalle cosidette ‘piogge sporche’. In sostanza, secondo quanto rivelato dal colonnello Mario Giuliacci, in Italia la sabbia proveniente dal Nord-Africa resterà in quota sino che non cadrà a terra con la pioggia.

Al momento, per il colonnello resta da capire in che zone d’Italia pioverà, in quanto è solo in queste zone che si verificherà il fenomeno: “Non vedremo la sabbia a terra se non là dove pioverà. È chiaro che questa sabbia trasportata in quota sull’Italia resterà lì finché la pioggia non la trascinerà giù. È quella che noi chiamiamo “pioggia sporca“. Al momento si stanno verificando rovesci in Sardegna e nel Lazio, ma sono previsti anche in altre regioni centrali, in particolare su quelle Adriatiche.

Dalle parole di Giuliacci non sembra trapelare nulla di preoccupante, si tratta semplicemente di un fenomeno raro ma che abbiamo già imparato a conoscere. Più che altro, forse erano in pochi a conoscere l’origine di questo interessante evento atmosferico, di cui nel nostro Paese possiamo apprezzarne solo effetti indiretti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Andrea Rubino

Andrea Rubino - Tra poche ore l'Italia, specialmente le regioni del sud, potrebbero essere coinvolte da un interessante fenomeno metereologico. Nulla di preoccupante, si tratta semplicemente della cosiddetta pioggia sporca. A subire effetti più negativi sono semmai i Paesi del Nord Africa, diretti interessati della tempesta di sabbia. Comunque ritengo sia molto interessante venire a conoscenza di queste nozioni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!