Iscriviti

Iraq: attacchi contro i cristiani a Baghdad

Nel giorno di Natale attacchi contro cristiani nella capitale irachena, più di 30 le vittime

Cronaca
Pubblicato il 25 dicembre 2013, alle ore 15:53

Mi piace
0
0
Iraq: attacchi contro i cristiani a Baghdad
Pubblicità

Sale a 34 il bilancio delle vittime degli attacchi contro i cristiani in Iraq.

Sono 24 le vittime dell’autobomba fatta esplodere nelle vicinanze di una chiesa, a sud della capitale, nel quartiere di Doura, e diverse persone sono rimaste ferite. Secondo le autorità locali l’esplosione aveva l’intenzione di colpire proprio i cristiani che uscivano in uel momento dalla funzione di Natale.

Altre esplosioni hanno colpito le zone cristiane, come ad esempio un mercato affollato del quartiere cristiano di Bagdad. Finora 10 vittime e 50 feriti accertati.

Il numero di cristiani presenti nelle “zone di rischio” è dimezzato negli ultimi anni, per arrivare ad appena 500.000. L’attacco più cruento risale al 2010, quando 46 persone tra fedeli e sacerdoti persero la vita nell’attacco alla chiesa di Nostra Signora nella capitale irachena.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!