Iscriviti

Iniziativa benefica di Poste Italiane per "Le meraviglie dell’Italia"

Dopo una precedente iniziativa, Poste ripete un nuovo progetto che nella sua idea dovrebbe portare una quota del venduto a favore della Protezione Civile.

Cronaca
Pubblicato il 17 luglio 2020, alle ore 18:20

Mi piace
6
0
Iniziativa benefica di Poste Italiane per "Le meraviglie dell’Italia"

Nuova iniziativa “editoriale” a cura di Poste Italiane, dopo aver realizzato tre cartelle filateliche contenti alcuni francobolli in tema emessi nel passato dedicate alla “Forza dell’Italia” con le quali ha voluto in qualche modo rendere omaggio a medici, professionisti, forze dell’ordine che in prima persona si sono spesi durante l’emergenza del coronavirus. Dal costo di 30 euro cadauno, con dieci euro che successivamente saranno devoluti alla protezione civile.

 Adesso l’interesse si sposta alle “Meraviglie d’Italia” anche se il titolo può sembrare fuorviante perché in questo caso l’idea è quella di guardare ai principali personaggi della cultura, dell’arte e della scienza che hanno fatto grande il nostro Paese.

In questa nuova iniziativa saranno omaggiate le categorie “Opere d’arte” con 30 francobolli raffiguranti  meravigliose opere fra i quali l’Uomo Vitruviano di Leonardo Da Vinci, la Mole Antonelliana e l’Arco di Traiano, “Grandi Personaggi” che contiene 24 francobolli come Giuseppe Verdi, Giosuè Carducci, Giovanni Pascoli, ed infine la terza cartella che sarà dedicata a “Inventori, Esploratori e Scienziati” e raccoglie 22 francobolli omaggiando tra gli altri Alessandro Volta, Enrico Fermi, Rita Levi Montalcini, Ettore Majorana .

Ogni folder avrà una tiratura di tremila esemplari e sarà acquistabile presso gli  uffici postali con sportello filatelico presenti in tutte le città italiane e negli Spazio Filatelia al costo di 40€ singolarmente, o tutti e tre, raccolti in un elegante cofanetto, al costo di 120€. Anche in questo caso, una parte dei ricavi della vendita sarà devoluta alla Protezione Civile Nazionale.

All’iniziativa segue poi una seconda opzione che consente di acquistare tre cartoline, come già fatto per la precedente, sempre negli uffici filatelici, sulle quali farsi apporre un doppio timbro “filatelico”: anche le cartoline che saranno vendute al costo di 1 euro cadauna recano una quota di beneficenza di 50 centesimi a favore sempre della Protezione Civile.

In questo caso, il timbrino sarà possibile averlo dal 27 luglio fino a tutto il mese di settembre. Speriamo che almeno queste iniziative possano avere una platea più ampia dei collezionisti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Visto il costo, è una operazione alquanto discutibile ma, comunque, degna di essere comunicata, soprattutto perché solo pochi giorni fa ne ha fatta una prima. Una iniziativa che serve a Poste per far cassa e nello stesso tempo dare una somma a favore della Protezione Civile. Iniziativa che speriamo non sia solo destinata ai collezionisti

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!