Iscriviti

Incidente sulla superstrada Frosinone-Sora: Alessandro perde la vita, lasciando un bimbo di 3 anni

Il 37enne Alessandro Dalla Valle, sposato con la nipote di Gilberta Palleschi, la professoressa di inglese uccisa nel 2014 dal mostro del Fibreno, ha perso la vita in un terribile incidente stradale sulla superstrada Frosinone-Sora.

Cronaca
Pubblicato il 30 novembre 2021, alle ore 13:36

Mi piace
0
0
Incidente sulla superstrada Frosinone-Sora: Alessandro perde la vita, lasciando un bimbo di 3 anni

Intorno alle 12:00 di ieri, 29 novembre 2021, Alessandro Dalla Valle, 37 anni, ha perso la vita in un tragico incidente stradale avvenuto lungo la superstrada Frosinone-Sora, nel territorio di Castelmassimo. Alessandro, originario di Pescolido, era un ragazzo solare, lavoratore nella ditta di famiglia a Sora.

Il sinistro è avvenuto oall’altezza del km 14 e, stando alle prime informazioni emerse, il 37enne sarebbe morto in un incidente autonomo, senza il coinvolgimento di altri veicoli. Ora toccherà agli agenti della Polizia Stradale occuparsi dei rilievi del caso per cercare di capire come mai a vittima abbia perso il controllo della Citroen Scenic sulla quale stava viaggiando da solo. 

Chi era la vittima 

Alessandro Dalla Valle aveva un figlio di 3 anni ed era sposato con l’amore della sua vita, Alessia… un matrimonio felice, dal quale è nato il suo primogenito, accolto dal calore di una famiglia che aveva voglia di riscatto dopo il doloroso destino vissuto negli ultimi anni. Alessandro, nel 2016, aveva sposato la nipote Gilberta Palleschi, la professoressa di inglese barbaramente uccisa nel 2014 dal cosiddetto mostro del Fibreno, Antonio Palleschi, suo omonimo ma non parente. Un delitto efferato, quello di Gilberta, che ha fortemente scosso non solo la cittadina, ma tutta l’Italia. 

La sua famiglia era già stata sconvolta da quella tragedia, e adesso deve fare i conti con un’altra morte improvvisa, con un dolore fortissimo, quello della perdita di Alessandro, benvoluto da tutti i Palleschi. Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare, nonostante gli sforzi degli operatori del 118. I soccorsi, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che accertarne il decesso, avvenuto praticamente sul colpo in seguito allo schianto.

Alessandro se ne e’ andato via per sempre, lasciando un vuoto enorme, incolmabile in tutti coloro che hanno apprezzato la genuinità, l’altruismo e l’educazione di questo giovane che ha saputo essere da spalla per la sua compagna durante i giorni difficili della scomparsa di Gilberta, il ritrovamento e il calvario giudiziario. Alessandro era stimato da tutti.

Tantissimi i messaggi di cordoglio, inviati sui social, da amici e colleghi…messaggi di vicinanza alla famiglia e una pioggia di post, di ricordi rivolti proprio a lui che ieri è andato via troppo presto. Il corpo del ragazzo nel primo pomeriggio di ieri è stato trasferito al cimitero di Sora. A raggiungere al cimitero le famiglie Palleschi e Dalla Valle anche il sindaco di Sora, Luca Di Stefano, visibilmente provato dall’accaduto. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Non ci sono davvero parole per descrivere l'accaduto. Riposa in pace Alessandro e continua ad essere la spalla di tua moglie sa lassù. Proteggi il tuo piccolo che ha solo 3 anni. Sono certa che veglierai per sempre sui tuoi cari e che il tuo ricordo rimarrà impresso indelebilmente nel cuore dei tuoi tanti amici.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!