Iscriviti

Imperia, artista di strada si rifiuta di interrompere lo spettacolo: multa di 400 euro

Si tratta di un 35enne che negli scorsi giorni è stato sanzionato per inosservanza delle regole anti Covid dalla Polizia Locale di Diano Marina, in provincia di Imperia. La gente si stava assembramento attorno a lui, impossibile controllare il Green Pass.

Cronaca
Pubblicato il 11 agosto 2021, alle ore 11:10

Mi piace
0
0
Imperia, artista di strada si rifiuta di interrompere lo spettacolo: multa di 400 euro

Stava intrattenendo la gente con il suo show di strada, ma le persone ad un certo punto hanno cominciato ad ammassarsi attorno a lui. Per un giocoliere 35enne origjnario di Catania la serata però è finita male. Infatti, secondo quanto riferisce la stampa locale e nazionale, l’uomo è stato raggiunto dalla Polizia Locale di Diano Marina, in provincia di Imperia, lì dove appunto eseguiva le sue performance per strada. Gli agenti, visto l’assembramento e l’impossibilità di controllare il Green Pass, lo hanno invitato ad interrompere lo spettacolo.

Per tutta risposta, invece di rispettare l’ordine impartito dalle autorità, il giocoliere ha richiamato con il microfono l’attenzione della folla. A questo punto agli agenti della Locale non è rimasto altro da fare se non multarlo per inosservanza delle regole anti Covid. Per lui una sanzione di 400 euro. Non è dato sapere se la persona in questione fosse vaccinata contro il Covid-19. Intorno a lui si erano radunate decine di persone, almeno così riferisce l’Unione Sarda. 

Il pericolo del Covid

Nel nostro Paese il coronavirus Sars-CoV-2 continua a diffondersi ancora in maniera capillare, nonostante le vaccinazioni proseguano a ritmo spedito. Ci sono molte persone però ancora che non hanno ricevuto il siero, sia perchè non rientrano nelle fasce d’età previste per la somministraziome, o perchè hanno deciso di non farlo. Ci sono anche le persone che non possono farlo per problemi di salute. 

Gli operatori di Polizia Locale hanno ritenuto che con la folla attorno a lui l’artista di strada potesse mettere a repentaglio la salute delle persone. Come già detto, vista la situazione, era impossibile tra l’altro controllare il Green Pass a tutte le persone presenti. Nonostante si fosse all’aperto, bisogna rammentare che anche in tale circostanza resta vietato l’assembramento

Tra l’altro molte persone presenti allo show dell’artista non indossavano la mascherina, strumento essenziale per proteggersi dal contagio anche se si è vaccinati. Per motivi di privacy le generalità dell’artista di strada non sono state rese note. La vicenda ha provocato numerose reazioni all’interno dell’opinione pubblica. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Una vicenda davvero particolare quella che arriva dalla provincia di Imperia, dove questo giocoliere è stato multato per non aver osservato le regole anti Covid stabilite dalle autorità locali e statali. Assembrarsi è ancora un comportamento rischioso, per questo bisogna continuare a tenere il distanziamento sociale e indossare la mascherina. Gli operatori di polizia, in questo caso, non hanno fatto altro che far rispettare la legge.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!