Iscriviti

Il sindaco di Padova firma l’ordinanza: obbligo di mascherine all’aperto tra le vie del centro

Marco Giordani, Sindaco di Padova, ha annunciato l'obbligo di mascherine anche all'aperto in alcune zone della città. La decisione è stata presa per contrastare un eventuale aumento dei contagi.

Cronaca
Pubblicato il 24 novembre 2021, alle ore 17:49

Mi piace
0
0
Il sindaco di Padova firma l’ordinanza: obbligo di mascherine all’aperto tra le vie del centro

Il sindaco di Padova Marco Giordani ha annunciato l‘obbligo di mascherine anche all’aperto in determinate zone della sua città, ripristinando un provvedimento da zona gialla, per il periodo che va dalla mezzanotte del 25 novembre al 31 dicembre.

Le mascherine, dunque, ritornano anche all’aperto in determinate zone della città. Il primo cittadino ha preso questa decisione per contrastare un eventuale aumento dei contagi dovuto all’afflusso dei cittadini nei vari mercati natalizi, firmando l‘ordinanza che prevede l’obbligo di indossare le mascherine non più solo al chiuso, ma anche nelle piazze e nelle vie del centro storico.

La nota del Sindaco di Padova

In una nota, Marco Giordani dice: “Le festività natalizie portano con sè una grande vivacità, tante iniziative e tante persone nelle vie e nelle piazze del centro. Non vogliamo rinunciare a un Natale libero ma è questione di buon senso porre dei paletti di prudenza e di sicurezza, oltretutto già assunti nell’agire quotidiano delle persone“.

Il sindaco di Padova ha aggiunto: “Abbiamo già dato e non vogliamo per nessuna ragione vedere qui da noi le situazioni drammatiche che osserviamo in alcune località estere laddove non si è agito per tempo e con decisione”. Per chi non rispetterà l’obbligo di portare le mascherine all’aperto in determinate zone cittadine, sono previste sanzioni.
Il Prefetto, Raffaele Grassi, ha inoltre deciso di “chiudere” il centro storico alle manifestazioni no Green pass, delegando al Questore la valutazione di interdire le manifestazioni. Entrambe le decisioni sono state concordate oggi pomeriggio nel Comitato per l’ordine e la sicurezza.

Il Covid torna a far paura in Veneto

Nel Veneto, in un mese, i dati dei contagi sono quintuplicati ed è evidente, dice il sindaco, che è giunto il momento di un significativo impegno comune, per alzare nuovi scudi collettivi contro il Covid. La situazione è davvero preoccupante ma il primo cittadino è convinto che i suoi concittadini stiano utilizzando prudenza e grande attenzione di massa rispetto agli accorgimenti igienici e di protezione dal virus che è tornato a far paura.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Ritengo che il sindaco di Padova abbia adottato un giusto provvedimento per contrastare i contagi che, nelle festività, complici i mercati natalizi e le maggiori occasioni di aggregazione, potrebbero notevolmente aumentare. Sappiamo perfettamente che il Covid non accenna ad arrestare la sua corsa,per cui è sempre meglio proteggere se stessi e chi ci circonda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!