Iscriviti

Il prossimo G7 di Taormina ha, da oggi, il suo logo ufficiale

A farlo sapere, direttamente il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che lo ha svelato e commentato prima sui social e poi nella stessa cittadina in provincia di Messina, oggi, durante una visita.

Cronaca
Pubblicato il 23 ottobre 2016, alle ore 02:14

Mi piace
4
0
Il prossimo G7 di Taormina ha, da oggi, il suo logo ufficiale

Lunga giornata in terra di Sicilia, sabato 22 Ottobre, per il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che è andato in visita a Palermo, Taormina, e Messina, soprattutto per portare ai cittadini il suo appoggio al voto per il SI in occasione del prossimo referendum costituzionale che verrà tenuto domenica 4 dicembre. Un referendum per il quale non è previsto il quorum del 50% più uno e che, quindi, andrà ad esito qualunque sarà la cifra dei votanti, secondo la percentuale dell’esito vincente.

A Taormina, però, il Presidente del Consiglio si è soffermato anche sul grande evento che verrà organizzato il prossimo mese di maggio nella cittadina jonica quasi a metà tra Catania e Messina.

Il G7 che ospiterà i “potenti” della terra, tra i quali il nuovo presidente degli Stati Uniti che uscirà dalle votazioni del prossimo 4 novembre.

L’evento ha, da oggi, un logo ufficiale che lo stesso Renzi ha svelato in anteprima sui social, Twitter in particolare.

Un logo alquanto minimal di colore azzurro nello sfondo bianco, che raffigura uno dei simboli della citta, ovvero l’anfiteatro greco dal quale è possibile vedere quasi in contemporanea il bellissimo mare azzurro e la maestosità del vulcano Etna. A completare il grafico, la classica scritta: “G7 2017 TAORMINA”

Renzi, che ha spiegato così il logo “richiama la centralità del teatro, della cultura, della questione educativa che sarà centrale nel G7 del prossimo anno”, ha svelato anche un piccolo aneddoto circa la designazione della cittadina: aveva, infatti, dapprima pensato alla sua Firenze, città piena di storia e cultura, ma dopo aver incontrato alcuni politici stranieri, ha pensato alla perla jonica per cercare di far cambiare idea a chi pensa all’isola più grande del mediterraneo come a un’isola di mafia

Il logo naturalmente sarà utilizzato per tutti gli eventi, anche per quelli collaterali come ad esempio il francobollo celebrativo che è stato messo in programma per il nuovo anno dal Ministero dello Sviluppo Economico in una data ancora da fissare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Il G7 è un evento che, a livello mondiale, si svolge ogni anno a rotazione in paesi diversi. Nel 2017 tocca di nuovo a noi, dopo quello svoltosi a L'Aquila: la sede scelta per l'occasione è la cittadina siciliana di Taormina, famosa perla dello jonico in provincia di Messina. Oggi il Premier ha svelato il logo dell'evento dando di fatto il via alla macchina organizzativa che ospiterà, il prossimo fine maggio, i grandi della terra.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!