Iscriviti

Il catamarano per le Isole Tremiti prende fuoco: 64 passeggeri salvi

Una giornata di sole avrebbe potuto trasformarsi in una tragedia per i 64 passeggeri a bordo di un catamarano in viaggio per le Isole Tremiti che ha preso fuoco.

Cronaca
Pubblicato il 14 giugno 2021, alle ore 11:03

Mi piace
2
0
Il catamarano per le Isole Tremiti prende fuoco: 64 passeggeri salvi

Considerando il primo scampolo d’estate, alcune persone ne hanno approfittato per fare una gita al largo delle Isole Tremiti salendo su un catamarano. Peccato che la bella giornata si sia trasformata presto in momenti di paura e panico con conseguenze che avrebbero potuto essere molto più devastanti per i passeggeri a bordo. Il catamarano ha infatti preso fuoco con l’intervento dei vari mezzi di soccorso che hanno messe in salvo i passeggeri a bordo. 

Il fatto è accaduto nella tarda serata di domenica 13 giugno quando la Sala Operativa della Capitaneria di Porto ha ricevuto un segnale dal momento che era divampato un incendio sul catamarano dalle Isole Termiti verso Termoli. L’imbarcazione, con più di 64 passeggeri a bordo, era a circa 14 miglia da Termoli quando i membri dell’equipaggio hanno cominciato a notare delle fiamme provenienti dalla sala macchine. 

La Capitaneria di Porto ha inviato immediatamente aiuto e soccorsi portando in salvo la vita delle 64 persone a bordo. A quel punto, considerando che sono stati inutili i primi tentativi di spegnere l’incendio, sempre seguendo le norme di distanziamento dovute ai protocolli per la pandemia, le persone sono state spostate su un’altra imbarcazione in modo da salvarsi. 

La nave soccorritrice è riuscita a caricare a bordo tutti e 64 i passeggeri che sono in ottime condizioni di salute senza danni e conseguenze per nessuno di loro. Il viaggio è poi proseguito verso le Isole Tremiti dove sono stati imbarcati altri passeggeri per poi tornare a Termoli intorno alle 20.50 circa. 

Sul luogo delle operazioni, è giunto anche un aereo rotante della Guardia Costiera in modo da verificare se ci fossero delle sostanze inquinanti in mare. Nel momento in cui la barca soccorritrice è giunta presso il molo ovest del porto di Termoli, vi erano già gli operatori del 118 in modo da valutare le condizioni dei 64 passeggeri. Sono poi saliti a bordo dell’imbarcazione anche i vigili del fuoco per verificare che l’incendio fosse spento. 

Attualmente sono in corso delle indagini per capire quali possano essere le cause che hanno scatenato l’incendio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Fortunatamente è andato tutto bene per i 64 passeggeri a bordo del catamarano, anche perché avrebbe potuto trasformarsi in una vera e propria tragedia. Non oso immaginare lo spavento vissuto. I mezzi di soccorso sono giunti in tempo evitando così una catastrofe sulla quale si sta indagando per capire da cosa possa essere scaturita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!