Iscriviti
Bari

Il caporal maggiore Annarita Garofalo salva un bimbo con un massaggio cardiaco : è l’eroe di Ruvo di Puglia

Il caporal maggiore Annarita Garofalo è l'eroe di Ruvo di Puglia, dopo aver salvato un bimbo di circa 16 mesi attraverso un massaggio cardiaco. Il piccolo, grazie a lei, è fuori pericolo.

Cronaca
Pubblicato il 10 settembre 2021, alle ore 16:46

Mi piace
0
0
Il caporal maggiore Annarita Garofalo salva un bimbo con un massaggio cardiaco : è l’eroe di Ruvo di Puglia

La storia che sto per raccontarvi arriva da Ruvo di Puglia, in provincia di Bari ed è quella del salvataggio di un bambin  da parte del caporal maggiore Annarita Garofalo. 

La mattina del 6 settembre, in corso Carafa, vicino la farmacia D’Aprile, il militare ha notato un uomo con un bimbo di circa 16 mesi in braccio che chiedeva disperatamente aiuto. Il piccolo era privo di sensi, ma il battito del cuore era ancora attivo. 

L’accaduto 

Annarita ha praticato per 2 volte la manovra salvavita e il bambino ha ripreso coscienza. Dopo aver allertato i soccorsi, in accordo con la famiglia, il piccolo è stato portato all’ospedale di Corato, dove ha ripreso conoscenza e dove ora è fuori pericolo. Il primo cittadino di Ruvo, Pasquale Chieco, ha scritto su Facebook: “Ci tenevo a incontrarti e a ringraziarti di persona a nome di tutti i Ruvesi, caporal maggiore Annarita (come mi hai permesso di chiamarti)”.

Il primo cittadino ha detto che per praticare un massaggio cardiacoa una creatura di soli 16 mesi, da 2 genitori disperati, ci vogliono presenza di spirito, competenza e sangue freddo e che il comportamento del caporal maggiore è un’ulteriore prova della preparazione e dello spirito di servizio delle forze armate. 

Il suo modo di agire testimonia altruismo e grande coraggio, concludendo col fatto che la vita è un bene inestimabile e che tutti gli abitanti di Ruvo sono vicini ai genitori del piccolino e che tutti sono immensamente grati ad Annarita. Anche da parte dell’Esercito italiano sono arrivate parole di elogio e di stima sulla pagina Facebook ufficiale. Su di essa si legge: “Il caporal maggiore Capo ha salvato la vita a un bimbo di poco più di un anno, colto da un malore e privo di sensi. Grazie Annarita.Noi siamo l’#Esercitodeglitaliani, da sempre #al serviziodelPaese”. 

 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - I più sinceri complimenti al caporal maggiore Annarita Garofalo per aver salvato la vita di un piccolo di circa 16 mesi attraverso un massaggio cardiaco fatto improvvisamente, per strada. Complimenti per il sangue freddo, la competenza, la professionalità di questo eroe di Ruvo di Puglia che tutti dovremmo ringraziare per il suo gesto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!