Iscriviti
Bologna

Igor/Ezechiele: al vaglio anche le utenze telefoniche

Mentre aumentano le piste che potrebbero condurre alla cattura di Igor/Ezechiele, gli inquirenti stanno esaminando anche le utenze telefoniche che potrebbero collegare il killer ad una rete di complici

Cronaca
Pubblicato il 17 aprile 2017, alle ore 10:31

Mi piace
6
0
Igor/Ezechiele: al vaglio anche le utenze telefoniche
Pubblicità

Passano i giorni e continuano le ricerche per scovare Igor Vaclavic, alias Ezechiele Norbert Feher, il killer di Davide Fabbri, il barista titolare del Bar Gallo di Riccardina di Budrio ucciso con un colpo di pistola nella serata di sabato 1 aprile 2017, e di Valerio Verri, la guardia ecologica volontaria di Portomaggiore.

In attesa dei risultati sulle analisi dei reperti inviati al Ris di Parma durante il fine settimana di Pasqua, le piste che potrebbero portare alla cattura del killer stanno aumentando, essendo stati repertati nuovi elementi utili in punti finora mai evidenziati.

I carabinieri e gli altri corpi speciali che stanno dando la caccia al killer, coordinati dal Pubblico Ministero Marco Forte, sono convinti che il fuggitivo si trovi ancora all’interno della cosiddetta zona rossa, l’area di 40 chilometri quadrati compresa tra l’oasi di Marmorta di Molinella, in provincia di Bologna, e quella di Campotto, in provincia di Ferrara.

E’ ormai diffusa la convinzione che Igor/Ezechiele riesca a nascondersi anche grazie all’aiuto di qualcuno, come ha probabilmente goduto dell’appoggio di alcuni conoscenti dal 2015 ad oggi, periodo durante il quale, dopo la sua scarcerazione, ha commesso altre rapine senza essere mai trovato dalle forze dell’ordine.

Per quanto riguarda le indagini in corso, che stanno tenendo occupati 24 ore al giorno centinaia di uomini tra carabinieri e corpi speciali, oltre a cani molecolari e altri mezzi, c’è massimo riserbo sull’eventuale rete di complici del killer.

Al vaglio degli inquirenti ora ci sono anche le utenze telefoniche che potrebbero essere attribuite a Igor/Ezechiele, che sarebbero diverse nel giro di pochi giorni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Betti

Federico Betti - Continuano senza sosta le ricerche per catturare Igor Vaclavic, alias Ezechiele Norbert Feher, il killer del barista Davide Fabbri e della guardia ecologica volontaria Valerio Verri. Si spera che i nuovi elementi repertati, oltre al vaglio dell'eventuale rete di complici e delle utenze telefoniche attribuite al killer possano portare presto alla cattura del fuggitivo

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!