Iscriviti

I no vax nella Chiesa, Don Pietro Cutuli: "Dietro ai vaccini è presente Satana"

Nonostante i numerosi appelli di Papa Francesco per far vaccinare i suoi fedeli e non solo, ci sono alcuni preti che sono totalmente contrari alla vaccinazione.

Cronaca
Pubblicato il 4 settembre 2021, alle ore 12:16

Mi piace
2
0
I no vax nella Chiesa, Don Pietro Cutuli: "Dietro ai vaccini è presente Satana"

Sin dalle prime battute la Chiesa si è schierata per cercare di convincere anche i più scettici a vaccinarsi per cercare di sconfiggere il Covid. Papa Francesco infatti recentemente ha dichiarato: “Vaccinarsi con vaccini autorizzati dalle autorità competenti, è un atto di amore. E contribuire a far sì che la maggior parte della gente si vaccini è un atto di amore. Amore per sé stessi, amore per familiari e amici, amore per tutti i popoli”.

Nonostante il netto schieramento del Papa con il vaccino a oggi si contano, seppure sono in netta minoranza, alcuni sacerdoti sono totalmente contrari alla vaccinazione contro il Covid-19. Negli ultimi giorni per esempio un medico ha denunciato la sorella, suora nel monastero di Montegalda, perché è no vax e durante la messa di domenica non vengono rispettate le disposizioni di legge, come l’obbligo della mascherina.

Gli altri “No Vax” nella Chiesa

Come rivelato dal sito “Adnkronos” ci sono altri esempi di sacerdoti, o altri membri della Chiesa, che vanno contro al vaccinazione. Don Pietro Cutuli, sacerdote della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, sede della Chiesa cattolica suffraganea dell’arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova, dichiara che dietro i vaccini ha visto la “promozione di Satana“.

Invece don Paolo Pasolini, prete di Cesena, sta facendo discutere per delle dichiarazioni molto pesanti sui vaccini: “Ci sono donne ingravidate da aziende statali o private per farle abortire, asportare loro il feto vivo e usarne gli organi per la sperimentazione dei vaccini anti-Covid”.

Altri preti, come don Rocco Grippo di Monterosso al Mare, un piccolo comune di La Spezia in Liguria, ha affisso nella sua Chiesa alcuni volantini che spiegherebbero i danni causati dal vaccino. Infine Don Fabio, parroco a Latisana in provincia di Udine, sta facendo parlare i suoi canali social ove riportando il passo del giuramento di Ippocrate afferma che i medici ci hanno mentito fin dall’inizio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - I messaggi del Papa nell'invitare le persone a vaccinarsi è stato forte e chiaro, ma al momento neanche tutti i preti sembrano essere convinti che sia la soluzione giusta. Si tratta comunque di una piccola percentuale, poiché molti di loro nel corso delle settimane si sono dichiarati pro vax convinti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!