Iscriviti

Gorizia, bimba di un anno ha ustioni per via dell’acqua bollente: in prognosi riservata

A Gorizia una bambina di un anno rimane vittima di un incidente domestico. Una pentola di acqua bollente le cade addosso riportando ustioni molto gravi in varie parti del corpo.

Cronaca
Pubblicato il 24 agosto 2021, alle ore 10:21

Mi piace
1
0
Gorizia, bimba di un anno ha ustioni per via dell’acqua bollente: in prognosi riservata

Gli incidenti che capitano in casa rischiano di essere tra i più terribili. Spesso, le vittime sono bambini molto piccoli che, in seguito a una disattenzione del genitore possono rischiare di farsi molto male. Un caso del genere è accaduto a una bambina di un anno che ha riportato diverse ustioni al corpo perché travolta da una pentola di acqua bollente mentre era in cucina con la mamma. Ecco la dinamica e cosa è successo. 

In questo momento, la bambina di un anno, proprio per le gravi ustioni che ha riportato al volto, le spalle e anche altre aree del corpo, è in prognosi riservata e si trova nel Centro Grandi Ustionati dell’Ospedale di Padova. L’incidente di cui è rimasta vittima è accaduto nella giornata del 23 agosto quando la pentola di acqua bollente che stava cuocendo si è rovesciata e l’ha travolta

Prima è stata portata all’ospedale di Gorizia e poi, considerando le sue condizioni, è stata trasportata in elisoccorso a Padova. La bambina si trovava in cucina con la madre intenta a cucinare. Secondo il racconto della madre, la piccola si è avvicinata ai fornelli dove stava cuocendo la pentola di acqua bollente che la bambina ha urtato e l’ha travolta. Un incidente che ha causato diverse ustioni al viso, al collo e anche al torace della piccola di un anno. 

La madre, a quel punto, ha contattato immediatamente i soccorsi che sono giunti all’istante portandola all’ospedale San Giovanni di Dio e, poi, da lì a Padova, dove si trova in prognosi riservata per ricevere tutte le cure del caso. Il Centro Grandi Ustionati di Padova è molto noto e, considerando le ustioni riportate, è stata l’unica soluzione possibile. 

I medici, attualmente, sono alquanto cauti senza sbilanciarsi riguardo le condizioni della piccola. Il quadro clinico, comunque, secondo i medici e lo staff sanitario, è particolarmente critico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Purtroppo, incidenti del genere che avvengono in casa sono molto più frequenti di quanto si pensi e immagini. Chissà che dolore deve avere provato questa bambina e lo spavento della madre. Da piccola, anch'io ho urtato la pentola in cui stava cuocendo la pentola rovesciandomela addosso. Un incidente che non ha provocato ustioni e conseguenze. Speriamo che la piccola si riprenda al più presto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!