Iscriviti

Giuseppina Di Luca: domani i funerali ad Agnosine

Domani, venerdì 17 settembre, si svolgeranno i funerali di Giuseppina Di Luca, nella parrochia di Ippolito e Cassiano ad Agnosine, in provincia di Brescia.

Cronaca
Pubblicato il 16 settembre 2021, alle ore 15:38

Mi piace
0
0
Giuseppina Di Luca: domani i funerali ad Agnosine

Si svolgeranno domani, venerdì 17 settembre, i funerali di Giuseppina Di Luca, la donna che è stata uccisa lunedì scorso dall’ex marito ad Agnosine, in provincia di Brescia.

L’uomo l’ha aspettata fuori dal pianerottolo di casa, l’ha inseguita e infine l’ha accoltellata alla gola, al petto e al torace, per poi recarsi in caserma e ammettere le proprie responsabilità. 

Giuseppina viveva con la figlia più piccola

La vittima, la cui uccisione ha sconvolto i sindaci, il suo titolare e ovviamente la famiglia, viveva con la figlia più piccola, quella di 21 anni, che si era trasferita con la madre nella nuova casa. La 46enne, infatti, aveva lasciato Sabbio Chiese, dove aveva vissuto per 26 anni, per poter ultimare le pratiche della separazione.

Paolo Vecchia, stando alle indagini effettuate in questi giorni dagli inquirenti, da diversi mesi la minacciava, dicendole che voleva fargliela pagare, come sostenuto dalla sorella di Giuseppina, la quale non avrebbe mai pensato che sarebbe potuto arrivare a commettere un femminicidio.

Dopo averla accoltellata e lasciata morente a terra, l’uomo si è consegnato alle forze dell’ordine. La Di Luca è riuscita, nonostante le profonde ferite, a trascinarsi fino in garage e a chiedere aiuto. Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi, per la donna non c’è stato nulla da fare. Nel corso dell’interrogatorio di ieri, il Vecchia ha ammesso nuovamente le sue responsabilità. 

I funerali

Dopo l’effettuazione dell’autopsia, è stato dato il nullaosta dall’Autorità giudiziaria per la sepoltura. La salma partirà alle 14.45 dalla casa funeraria Gabusi&Zanini a Mondalino di Sabbio Chiese; i funerali saranno celebrati alle 15 nella chiesa di Agnosine, luogo in cui si era trasferita da circa un mese con la figlia più piccola, decisa a mettere fine alla sua relazione matrimoniale che da tempo la faceva soffrire.

 Una decisione mai accettata dal marito, che la minacciava e pedinava continuamente. Solo una settimana fa, Giusy avrebbe raccontato come, mentre stava andando a pagare un’assicurazione, lui l’avrebbe seguita e speronata con l’auto per tentare di farla uscire di strada. Tutta la comunità si stringe intorno alla famiglia: Giuseppina lascia nel dolore la madre Maria, le figlie Tanya e Sara e le sorelle Rosalia, Mariagrazia, Daniela, Patrizia e Stefania. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una morte atroce, quella di Giuseppina che va ad allungare la lista dei femminicidi in Italia. Giuseppina, pronta a troncare la sua relazione matrimoniale, è stata accoltellata a morte dall'ex marito. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima, straziati dal dolore, sperando che la giustizia faccia il suo corso, facendo marcire il Vecchia in carcere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!