Iscriviti
Milano

Giovane salva bimbo scivolato sui binari. Il Sindaco Sala: "Ragazzo coraggioso fatti avanti, voglio ringraziarti"

Grazie alle telecamere di servizio la scena è stata registrata e sta facendo il giro del web. L'identità del ragazzo è sconosciuta. Il Sindaco Sala vorrebbe ringraziarlo insieme al dipendente Atm che ha bloccato l'arrivo di un treno.

Cronaca
Pubblicato il 14 febbraio 2018, alle ore 10:55

Mi piace
7
0
Giovane salva bimbo scivolato sui binari. Il Sindaco Sala: "Ragazzo coraggioso fatti avanti, voglio ringraziarti"

Fatti avanti, voglio ringraziarti di persona“, è questo l’appello che il Sindaco di Milano – Beppe Sala – sulla propria pagina Facebook, ha lanciato per ritrovare il giovane eroe che ha messo in salvo un bambino di due anni e mezzo scivolato sui binari della metropolitana, a Milano. Il giovane eroe ha mostrato prontezza di riflessi e sangue freddo non indifferenti.

Le telecamere di servizio di Atm posizionate alla fermata M3 Repubblica della linea Gialla del metrò, stavano riprendendo normali scene d’attesa del treno, quando hanno catturato la scena del salvataggio: il bimbo che cade, la gente che accorre, il salvataggio e il giovane eroe che scompare tra la folla.

Il bimbo di circa due anni e mezzo dapprima se ne sta seduto vicino alla madre poi, improvvisamente, lascia la mamma e corre verso i binari, non si ferma e si getta oltre la banchina. La mamma del bimbo s’accorge immediatamente del volo – forse ci saranno state anche le urla del bimbo e della gente che incredula ha assistito alla scena – e corre verso il punto dei binari dove c’è il suo bambino. La banchina è piuttosto elevata, c’è agitazione, poi arriva un ragazzo di corsa e, senza esitare, si lancia sui binari, alza il bambino e lo rimette in sicurezza, si guarda attorno, come se temesse un treno in arrivo, e per ultimo mette in salvo se stesso.

Un secondo protagonista del salvataggio è stato l’agente di stazione Atm che, osservando la scena dalla cabina, si è accorto di quanto stava accadendo ed ha bloccato un treno in arrivo alla stazione, impedendo in questo modo che il bambino e il giovane finissero sotto il treno. Il bambino, accompagnato all’ospedale per precauzione, sta bene.

Resta a tutti il desiderio di conoscere chi è il ragazzo coraggioso della stazione. Il Sindaco Sala nella pagina Facebook scrive: “Oggi tutti abbiamo potuto ammirare quello che si può definire un gesto coraggioso. Grazie alla tua prontezza e a quella della agente della stazione M3 Repubblica, che ha fermato la circolazione dei treni, è stato salvato un bambino“. Il Sindaco di Milano vorrebbe rintracciare il giovane ed invitare i due autori del salvataggio a Palazzo Marino per ringraziarli “di persona a nome di tutta la città di Milano“. Spera che i social possano aiutarlo in questa ricerca!

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Agilità, prontezza e coraggio fanno del giovane sconosciuto un eroe. Tre doti che forse molti altri possiedono, ma "tenute in tasca", non producono nulla... anzi si assopiscono. Per utilizzare queste doti non è necessaria un'occasione "estrema", che capita una volta o due nella vita, ma basterebbe aprire gli occhi della mente e del cuore per accorgersi che è tempo di tirar fuori queste ed altre qualità nascoste.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!