Iscriviti

Giallo ad Ariano Irpino: il 29enne Michele Lo Conte trovato morto a letto

Un 29enne è stato trovato morto nel suo letto dai familiari e sul suo decesso è giallo. Il giovane era vaccinato con due dosi e pronto a prenotare la terza iniezione.

Cronaca
Pubblicato il 31 dicembre 2021, alle ore 14:06

Mi piace
0
0
Giallo ad Ariano Irpino: il 29enne Michele Lo Conte trovato morto a letto

E’ giallo ad Ariano Irpino, in provincia di Avellino, per la morte di un 29enne che è stato trovato privo di vita nel suo letto dai familiari. Purtroppo quando i soccorritori sono arrivati, per il giovane era ormai troppo tardi.

Il medico legale Carmen Sementa, giunta sul posto insieme ai carabinieri della locale Compagnia, ha eseguito il tampone post-mortem che ha dato esito positivo al Covid.

L’accaduto

Il 29enne era vaccinato con due dosi e pronto a prenotare la terza iniezione. La sera precedente alla morte, al rientro a casa, il ragazzo aveva accusato dei leggeri sintomi influenzali. La madre, entrando nella camera del figlio per verificare le sue condizioni, stando a quanto riportato da IrpiniaNews.it, lo ha trovato morto. Michele, infatti, ore prima lamentava un malessere dovuto a qualche decimo di febbre.

I soccorsi del 118, giunti tempestivamente sul posto, hanno tentato in tutti i modi di rianimare la vittima ma, alla fine, non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane, stroncato da un arresto cardiaco. Al momento non si conoscono le condizioni fisiche precedenti al decesso ma è certo che il medico legale Carmen Sementa, intervenuto sul posto insieme ai carabinieri, ha effettuato un tampone che è risultato positivo al Covid.

Michele aveva effettuato la seconda dose a luglio scorso ed era in procinto di prenotare la terza somministrazione del vaccino. Su disposizione della magistratura, la salma è stata trasportata nel cimitero come da protocollo Covid.. La comunità di Ariano Irpino è sconvolta per la morte di Michele Lo Conte. I suoi funerali si sono tenuti oggi, venerdi 31 dicembre 2021, alle ore 09:30, presso la scuola di Palazzisi.Un dolore immenso quello dei familiari della vittima che avrebbe salutato la madre, prima di andare a letto, dicendole: “Vado a riposarmi un pò, non mi sento bene, ho qualche decimo di febbre”. Quelle parole sono state le ultime, dato che il giovane non si è più svegliato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Non ci sono parole per descrivere l'accaduto. Michele si è spento nel sonno, lasciando nel dolore i suoi familiari. Pongo le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima, straziati dalla prematura scomparsa del 29enne... l'ennesima vittima, molto probabilmente, del Covid. Confido in ulteriori accertamenti che facciano luce sul caso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!